Martedì, 29 Settembre 2020

CULTURA E SPETTACOLI NEWS

Calabria movie international short film festival: 18 e 19 agosto prima edizione a Crotone

Posted On Lunedì, 10 Agosto 2020 17:38 Scritto da Riceviamo e pubblichiamo

Alla sua primissima edizione il Calabria movie international short film festival si presenta al pubblico calabrese ed internazionale il 18 e 19 agosto nella città di Crotone. Grazie alla partnership con il consorzio Jobel che ha dato la possibilità al festival di svolgersi durante la Summer Invasion nella suggestiva location di Parco Pignera e del Museo di Pitagora.

Sarà una scommessa tutta nuova che mira a promuovere e far conoscere il cinema calabrese mantenendo sempre uno sguardo di curiosità al panorama internazionale. I cortometraggi selezionati, infatti, sono opere di registi provenienti da ogni parte del mondo.

L’idea del Cmff nasce dalla volontà di creare un punto di ritrovo per appassionati del cinema ed autori che abbiano voglia di confrontarsi sull’importanza ed il cambiamento della settima arte. La mission è anche quella di avvicinare ed educare il pubblico all’audiovisivo e al valore artistico del cortometraggio come linguaggio.

Oltre che un festival cinematografico sarà un’occasione per dare spazio all’arte più in generale e creare spazi di discussione e confronto. All’interno della programmazione è prevista, infatti, una mostra fotografica a cura di Yallers Calabria per raccontare i luoghi simbolo e le bellezze regionali. Non mancherà neppure l’occasione del confronto grazie al talk sul cinema regionale e non solo, organizzato in collaborazione con Rete Cinema Calabria.

Saranno 15 i cortometraggi in concorso. Una Grand Jury avrà il compito di designare i cortometraggi vincitori. Giuria composta da eccellenze calabresi: Davide Manca, Mauro Lamanna, i fratelli Aldo e Severino Iuliano e Alessandro Grande. Una giuria giovani dovrà, invece, conferire il premio Best Corto in Calabria.

Un premio speciale verrà consegnato all’autore che nel suo cortometraggio avrà saputo raccontare al meglio la tematica del “nostos greco, il ritorno. Tutti premi realizzati dall’orafo scultore Antonio Affidato, altra eccellenza Calabrese.

Due serate all’insegna del cinema e dell’arte volute e organizzate dai due giovanissimi direttori artistici: Matteo Russo e Luisa Gigliotti, entrambi di origini calabresi. Nonostante il difficile momento storico che stiamo vivendo hanno deciso di voler costruire due serate dal vivo certamente nel rispetto di tutte le norme di sicurezza da Covid-19 per incontri e proiezioni in piazza.

DAY 1 – ORE 18:30 – Museo Di Pitagora (Parco Pignera)

Brindisi di benvenuto – Inaugurazione Festival

Apertura Mostra fotografica – “Calabria la terra tra i due mari” a cura di Yallers Calabria

Mostra fotografica a cura di Yallers Calabria per raccontare le bellezze della regione. Un territorio

dalle mille difficoltà che riesce ad affascinare con paesaggi da sogno e panorami mozzafiato. Una

mostra che vuole raccontare al meglio la poesia di questa terra accarezzata dallo Jonio e dal

Tirreno, culla delle più antiche e nobili civiltà, luogo ricco di tradizione e storia.

Obbligo di Mascherina

Ore 20:30 – Parco Pignera – Colonne di Fibonacci - Arena cinema

Proiezione Cortometraggi in concorso – Sezione “National & International”

- Happy Birthday di Lorenzo Giovenga – 15 min

- Ant di Mischa Meyer – 14 min

- Aleksia di Loris Di Pasquale – 18 min

- Ritorno a casa di Antonio De Gregorio, Mattia Marano – 15 min

- W di Stelios Koupetoris – 6 min

- Supereroi senza superpoteri di Beatrice Baldacci – 13 min

Proiezione Cortometraggi in concorso – Sezione “Corti in Calabria”

- Io la sedia me la porto da casa di Aurora Deiana – 14 min.

- Schiavonea di Natalino Zangaro – 15 min

Proiezione fuori concorso del videoclip “Con te sarò” di Sergio Cammariere per la regia di Fabio

Teriaca.

DAY 2 – ORE 18:30 – Museo Di Pitagora (Parco Pignera)

Cine-Talk a cura di Rete Cinema Calabria

Un incontro per analizzare, discutere e raccontare il cinema in Calabria. Negli ultimi anni la

produzione cinematografica della regione sta diventando sempre più vivace, dando un nuovo

spazio agli autori calabresi e accogliendo professionisti da tutto il mondo. Dopo diverso tempo il

settore cinematografico calabrese, anche grazie al sostegno della Calabria Film Commission, sta

iniziando a diventare florido, suscitando interesse ed attenzione all’interno dell’ampio panorama

nazionale. La bellezza delle location unite ai professionisti del cinema in Calabria stanno dando vita

ad una crescente scuola, pronta a portare sempre più prestigio al cinema nostrano.

Un cine talk che vuole approfondire questa nuova apertura del cinema calabrese e che si pone

domande sul futuro. La discussione sarà realizzata grazie alla collaborazione con Rete Cinema

Calabria che accoglie autori, attori, maestranze, produttori e distributori, tutta la filiera del cinema

in una sola rete. Verranno affrontati temi come lo sviluppo del settore cine-audivisivo calabrese, il

cambiamento e la difficile ripartenza dopo un periodo storico così complesso. Un’occasione per

parlare di cinema e di territorio ponendo l’accento sulla voglia di ripartire più determinati di prima.

Obbligo di mascherina.

Ore 20:30 – Parco Pignera – Colonne di Fibonacci - Arena cinema

Proiezione Cortometraggi in concorso – Sezione “Corti in Calabria”

- U scantu di Daniele Suraci – 15 min.

- La Grande Onda di Francesco Tortorella – 15 min

Proiezione Cortometraggi in concorso – Sezione “National & International”

- Mila di Andreas Vakalios - 15 min

- Aggrappati a me di Luca Arcidiacono – 20 min

- Voler essere felice ad ogni costo di Michele Bertini Malgarini – 15 min

- Apollo 18 di Marco Renda – 8 min

- Brooklyn Park di Nikola Duravcevic – 15 min

Cerimonia di Premiazione:

- Miglior Corto National&International

- Miglior Corto in Calabria

- Miglior Corto “Punto di Ritorno”

- Miglior Regia

- Miglior Attore

- Miglior Attrice