Martedì, 14 Luglio 2020

CULTURA E SPETTACOLI NEWS

Cotronei, ''Caro amico ti scrivo'': Amministrazione comunale lancia torneo epistolare

Posted On Lunedì, 06 Aprile 2020 15:38 Scritto da Riceviamo e pubblichiamo

COTRONEI – Riscoprire il gusto di riprendere una penna in mano ed affidare a una lettera le sensazioni, le preoccupazioni, i sentimenti provocati e suscitati da questo particolare momento che ci vede costretti a stare a casa e in molti casi lontani dai nostri affetti più cari. Come si faceva un tempo, insomma, prima dell'avvento di smartphone e tablet, raccontarsi attraverso la scrittura.

"Caro amico ti scrivo", l'Amministrazione Comunale propone un torneo epistolare. C'è tempo per presentare gli elaborati fino a venerdì 15 maggio. A dare notizia dell'iniziativa culturale è il vicesindaco con delega alle politiche scolastiche Isabella Madia invitando tutti a partecipare. «In questo momento di significativi cambiamenti – sottolinea Madia – isolati dalla vita sociale e con tanto tempo a disposizione, può capitarci di riscoprire il fascino di certe cose del passato, come vecchi dischi, vecchi film, vecchi giochi da tavolo. Anche la scrittura di una lettera – aggiunge – può essere un modo diverso, dalle suggestioni antiche, per avvicinarci a un amico, a un parente lontano (che in questa situazione non possiamo certo incontrare) per raccontargli quello che ci sta accadendo, la vita quotidiana, le nostre impressioni, le sensazioni, lo smarrimento, le risorse, le speranze e i proponimenti per il futuro. Oppure possiamo ripescare un fatto vecchio, un ricordo, un mistero, un amore o qualsiasi cosa vogliamo condividere con qualcuno. È vero che tutto questo – continua il vicesindaco – si può fare anche per telefono, per chat, per mail, ma una lettera è tutta un'altra cosa. È composizione – sottolinea – è racconto scritto, è intimità, è letteratura. La puoi modificare, pensare e ripensare. La puoi rileggere, spedire o non spedire mai e magari conservare, per lasciare traccia o una fotografia scritta di questo momento della propria vita».

Come partecipare. La scelta del destinatario è totalmente libera. La lettera può essere scritta a mano o al computer, purché sia chiara e leggibile; il testo dovrà essere corredato delle informazioni dell'autore (nome, cognome o pseudonimo, luogo e data di nascita, recapito telefonico e mail; la lettera non dovrà superare la misura di 60 righe o di 3500 battute, spazi inclusi; dovrà pervenire al Comune entro il 15 maggio, spedendola al Comune all'indirizzo via Jolanda, 18 88836 Cotronei; inviandola per mail a comune cotronei.gov.it o, una volta conclusa l'emergenza, consegnandola a mano. Ogni lettera sarà letta da un'apposita Giuria. Le 10 lettere più significative (finaliste) saranno pubblicate sul sito del Comune di Cotronei e sulla pagina dedicata di Facebook. La lettera vincitrice riceverà una targa e un attestato.