Martedì, 07 Luglio 2020

CULTURA E SPETTACOLI NEWS

''Da Mia Martini a Rino Gaetano'': la rivisitazione dell’orchestra da camera ''Orfeo Stillo''

Posted On Lunedì, 02 Dicembre 2019 19:07 Scritto da Romano Pesavento

Nell’auditorium dell’istituto scolastico Pertini di Crotone, sabato 30 novembre alle ore 19, si sono esibiti, ricevendo calorosi apprezzamenti da parte del pubblico, l’orchestra da camera “Orfeo Stillo” diretta, con piena padronanza e brio, dal maestro Fernando Romano, il pianista Vincenzo Cipriani e la vocalist Rosa Martirano.

Il titolo scelto per la manifestazione “Da Mia Martini a Rino Gaetano”, inserita negli eventi della stagione concertistica “L’Hera della Magna Grecia”, esplicita da subito il contenuto musicale da proporre all’uditorio: una carrellata di canzoni, molto rappresentative del percorso artistico dei due talentuosi e sfortunati cantanti calabresi. Una vera e propria “chicca”, nella nostra città, vedere coniugare il talento di tanti maestri con il genere Pop. La musica “leggera” di qualità e di autore si arricchisce delle sfumature, degli arpeggi, dei “colori” che solo un’orchestra ben armonizzata riesce a rendere.

Strumentisti d'orchestra straordinari, molti dei quali insegnano nei conservatori, con una intensa passione per il loro lavoro, per i loro strumenti, riescono a creare un'unità osmotica, un’arnia musicale, una sinfonia di intenti che si “accorda”, in senso lato, per divenire armonica espressione musicale. Rosa Martirano, celebre soprano, ha eseguito i brani della serata con rara intensità e notevole sensibilità interpretativa, comunicando alla platea un’ampia gamma di emozioni, suscitate dai ritmi sentimentali delle note.

Il maestro Vincenzo Cipriani, pianista e compositore di chiara fama, ha trasformato in magia la musica, incantando, coinvolgendo e deliziando i presenti anche con le sue delicate composizioni: “Doctor Elio” e “Song for Anna”, quest’ultimo pezzo eseguito con il pregevole primo violinista Giuseppe Arnaboldi.

Se Orfeo, leggendario cantore mitologico, riusciva a placare gli animali con il dolce suono delle sue melodie, auguriamoci che le serate culturali - musicali della Società Beethoven, diretta con entusiasmo, adesione e professionalità da Mariarosa Romano, possano contribuire ad un rinnovamento generale della nostra amata città di Crotone e comunicare la forza intrinseca della gentilezza e della civiltà attraverso la musica.

“Si dovrebbe, almeno ogni giorno, ascoltare qualche canzone, leggere una bella poesia, vedere un bel quadro, e, se possibile, dire qualche parola ragionevole.” (Johann Wolfgang von Goethe)