Martedì, 07 Luglio 2020

CULTURA E SPETTACOLI NEWS

Il maestro Eliodoro Lorenti del Gran concerto bandistico ha ricevuto l'onoroficenza dal Comune

Posted On Lunedì, 15 Dicembre 2014 19:21 Scritto da

LORENTI3La cerimonia di consegna officiata questo pomeriggio nella sala consiliare del Municipio. Un commosso Lorenti ha diretto la sua banda per i ringraziamenti.

La musica, ma anche la cultura, il senso dell'appartenenza e molta commozione sono stati i protagonisti della cerimonia di consegna della menzione speciale a al maestro Eliodoro fondatore della banda musicale "Gran Concerto Bandistico - Città di Crotone" che si è tenuta questa sera nella sala consiliare del Comune di Crotone. La menzione speciale è un provvedimento con il quale l'Amministrazione comunale intende evidenziare alla pubblica estimazione l'opera meritoria di quei concittadini che si distinguono nell'ambito produttivo, sociale, sportivo, del volontariato, della cultura e che attraverso la propria attività apportano importanti contributi allo sviluppo del territorio della città di Crotone. Il maestro Eliodoro Lorenti è fondatore, ed è stato per un lunghissimo periodo direttore, della banda musicale "Gran Concerto Bandistico - Città di Crotone" che dal 1980 rappresenta una apprezzata testimonianza della cultura crotonese nel solco della grande tradizione bandistica italiana, oltre che ad avere il grande merito di avere avvicinato ed avvicinare tuttora tanti giovani al mondo della musica. La menzione speciale a Eliodoro Lorenti è seguita quella già concessa ad altri cittadini emeriti come il maestro orafo Michele Affidato, il ballerino Alessandro Riga, il capitano del Crotone Calcio Antonio Galardo, Pino De Lucia presidente della cooperativa Agorà, Francesco Silipo gioielliere e Alfonso Russo titolare dello storico "Caffè Italia". A consegnare la targa con la delibera adottata dalla giunta comunale il vicesindaco Mario Megna che si è congratulato a nome del sindaco Vallone e della comunità cittadina con il maestro Lorenti. «Il maestro - ha detto Megna - rappresenta un pezzo importante della storia della nostra città: è un esempio per i giovani. Siamo orgogliosi di poterlo annoverare tra gli uomini che con il proprio impegno, la professionalità, la passione fanno onore a Crotone». Presenti alla cerimonia l'assessore all'Urbanistica Sergio Contarino e l'assessore ai Lavori Pubblici Emilio Candigliota. Il ringraziamento del maestro Lorenti non poteva che arrivare in musica. La banda città di Crotone, la sua banda, ha tenuto un vero e proprio concerto, facendo risuonare nella sala consiliare le note allegre e commoventi dei suoi ottoni, dei suoi fiati e dei suoi tamburi. Un commosso Lorenti ha ricevuto l'abbraccio della sua famiglia e dell'altra sua famiglia: i componenti della banda musicale! Alla cerimonia ha partecipato il vescovo di Crotone Domenico Graziani che ha definito Lorenti «un artigiano della musica».