fbpx
Giovedì, 02 Febbraio 2023

CULTURA E SPETTACOLI NEWS

Menzione speciale ai fumettisti Filosa e Zurlo: «Crotone è la nostra casa»

Posted On Giovedì, 29 Dicembre 2022 11:42 Scritto da

Menzione speciale per i due autori di origini crotonesi Vincenzo Filosa e Nicola Zurlo. «Un premio alla creatività di due artisti crotonesi - riferisce una nota del Comune - ma anche il giusto riconoscimento ad una forma di espressione culturale amata da tutti: il fumetto».

La cerimonia di conferimento si è tenuta questa mattina nella sala "Falcone e Borsellino" della Casa comunale ai sensi del Regolamento comunale per la concessione delle civiche benemerenze. Vincenzo Filosa e Nicola Zurlo avevano ottenuto nelle scorse settimane nell’ambito del prestigioso "Lucca Comics", tra i più importanti festival del fumetto nazionali ed internazionali, il riconoscimento quale "miglior fumetto seriale" con l'opera “Cosma & Mito”. 
La "Menzione speciale" intende sottolineare l'opera meritoria di quanti si distinguono nell'ambito culturale, produttivo, sociale, del volontariato, sportivo che attraverso la propria attività apportano importanti contributi allo sviluppo del territorio della città di Crotone. 
Nel caso specifico l'affermazione dei due artisti crotonesi ha avuto grande eco a livello nazionale portando alla città di Crotone grande prestigio e ritorno di immagine. 
Il sindaco, la giunta e l'amministrazione comunale attraverso il conferimento della menzione speciale hanno voluto testimoniare la riconoscenza dell'intera comunità di Crotone ai due creativi la cui opera, tra l'altro, è un racconto di Crotone e della Calabria in chiave innovativa e non omologata. 
«Il fumetto è come la musica», ha detto il sindaco Voce nel consegnare la pergamena con il testo della delibera e le motivazioni della benemerenza. «È un linguaggio che arriva a tutti - ha proseguito Voce -, che unisce le generazioni. Sono orgoglioso di evidenziare la creatività di due crotonesi che hanno dimostrato non solo il loro talento ma di amare la propria città». Il sindaco ha inoltre proposto di ospitare, non appena possibile, una mostra a cura dei due artisti presso la Torre Aiutante del Castello Carlo V, recentemente restituita alla fruibilità della comunità cittadina. «Siamo felici di ricevere questo riconoscimento nella nostra città. Crotone è la nostra casa, ci sentiamo felici e liberi di raccontarla, raccontare le sue potenzialità, la sua bellezza» hanno detto i premiati.