Giovedì, 22 Ottobre 2020

CULTURA E SPETTACOLI NEWS

Niente piu' rabbia, ma "Latte & sangue": il nuovo disco firmato Don Diegoh e Ice One

Posted On Giovedì, 12 Marzo 2015 17:19 Scritto da

don diegoh2

L'album è stato da poco finito di registrare e a breve sarà disponibile sui vari canali di distribuzione.

VIDEO - Si intitola "Latte & sangue" ed è il nuovo album firmato in tandem da Ice One e Don Diegoh: un duo sempre più consolidato nel panorama Rap italiano. Don Diegoh (foto in alto), al secolo Diego Lechiara, non ha certo bisogno di presentazioni qui in riva allo Ionio. Il 30enne Mc, infatti, è di origini crotonesi e mantiene sempre uno stretto legame con la sua città d'origine, tant'è che, ogni qual volta decide di esibirsi da queste parti, la gente lo ripaga numerosa nei locali e luoghi pubblici, così come quando lo incrocia per strada. Dall'incontro umano e artistico con Ice One, musicista con alle spalle trent'anni di carriera in questo settore, è nata quest'ultima fatica discografica che proprio oggi è stata finita di registrare. I due artisti la definiscono «una fotografia di un periodo trascorso sui treni, nelle camere d'albergo, nei backstage di palchi in cui da sempre si sale per star bene e far stare bene il pubblico: luoghi da cui si scende con la speranza di aver lasciato qualcosa a qualcuno». «"Latte & Sangue" - spiegano ancora - è famiglia, amicizia, amore nelle sue forme più disparate, grinta, dolcezza, libertà di suonare come anima vuole». Ice One (foto in basso), dal suo, 'torna' con un disco ufficiale a distanza di anni in cui si è dedicato essenzialmente alla diffusione di progetti paralleli. Esperienze, queste, che lo hanno portato a strutturare e suonare set sempre più originali, abbracciando numerosi generi e senza porre alcun limite alla ice onepropria ispirazione. Così sono nate e poi sviluppate le produzioni in freedownload di Ep; le realizzazioni di remix per artisti noti e per giovani leve del panorama underground Rap; le collaborazioni con musicisti provenienti da ogni angolo del mondo. La condivisione del proprio bagaglio artistico da parte di Ice One è adesso convogliata nel tessuto sonoro di questo disco. Il suo motto, era e resta: «Fresh like the future (Fresco come il futuro, ndr)». E il futuro si chiama in questo momento Don Diegoh che, dopo aver realizzato nel 2012 "Radio Rabbia" (in combo con il beatmaker Mastrofabbro), mette ora nel cassetto le storie di tutti i giorni, per concentrarsi su rime che «vogliono essere un bilancio parziale e nel contempo un tributo. Le parole - sottolinea il rapper - scelgono nuovi vestiti per non uscire nude dalla mente. E camminano su produzioni cucite ad hoc». La dimensione "intimista" del precedente album lascia dunque spazio all'impatto, alla semplicità, alla volontà di ringraziare chi c'era e chi c'è ancora adesso per Don Diegoh. «Questo il punto di partenza scelto - concludono i due - come un'ancora da lasciare in porto prima di solcare nuovi mari, per affrontare i cambiamenti che sopraggiungeranno».

 

*Foto Don Diegoh: Tiziano Boscarato