fbpx
Giovedì, 18 Luglio 2024

CULTURA E SPETTACOLI NEWS

No alla 'ndrangheta attraverso ''Il laboratorio delle idee'', l'associazione fondata a Reggio Emilia dai professionisti di origini cutresi

Posted On Mercoledì, 23 Maggio 2018 19:01 Scritto da

chiriaco virelli laboratorio delle ideeC’è un’organizzazione nata a Reggio Emilia ad opera di professionisti originari di Cutro per parlare di cultura in un contesto divenuto ostile per i noti episodi legati al processo Aemilia. Si chiama “Il laboratorio di idee” e i suoi associati vogliono far capire che Cutro e la Calabria in generale non sono soltanto luoghi di mafia, ma anche e soprattutto luoghi di cultura e di lavoro. Questo è il loro scopo. Ed è in questo contesto che hanno organizzato a Reggio Emilia, per il prossimo 27 maggio, un evento che molto probabilmente ripeteranno anche qui in Calabria nei prossimi mesi: la presentazione del romanzo “Via dall'Aspromonte” dello scrittore originario di Africo Pietro Criaco, da anni trapiantato in Piemonte. «Un gruppo di amici – spiegano – che hanno in comune l'amore per la bellezza e l'arte in ogni sua espressione, dopo un lungo confronto, sempre in divenire decidono di buttarsi in un avventura. Creare momenti di condivisione, di conoscenza e di confronto. Partendo dalle nostre origini, attraverso suoni antichi, storie che raccontano luoghi cari, sentimenti universali. Attraverso un viaggio ... interiore e fisico di chi, come gli ideatori, ha dovuto lasciare la propria terra per necessità o scelta, ed oggi dopo essere cresciuto si trova ad essere nuovamente straniero nella propria città. La scommessa è quella di ripartire da noi, legittimando la nostra esistenza e quella di un intera comunità attraverso la bellezza. Dopo avere incontrato sempre a Reggio Emilia, Olimpio Talarico con il suo pluripremiato romanzo Amori Regalati, adesso tocca allo scrittore Pietro Criaco con il suo romanzo Via dall'Aspromonte. Sarà con noi presso il 141 cafè di Reggio Emilia anche Pierluigi Virelli musicista e ricercatore della cultura calabrese. Modererà lo scrittore Giuseppe Condello. Ospite Nando Rinaldi, presidente dell'Associazione Reggio Diritti e Libertà. Un movimento silente sta prendendo forma... è il nostro momento e noi vogliamo esserne parte dobbiamo esserne parte!».