fbpx
Sabato, 04 Dicembre 2021

CULTURA E SPETTACOLI NEWS

ISOLA DI CAPO RIZZUTO - Un intero complesso aziendale per oltre 14 milioni di euro è stato sequestrato a Isola Capo Rizzuto dalla Guardia di finanza di Crotone nell'ambito di un'operazione (denominata “Erebo Lacinio”) coordinata dalla Procura di Catanzaro per frode nel settore delle energie rinnovabili e del traffico illeciti di rifiuti. I militari del Nucleo di Polizia economico-finanziaria e della Sezione operativa navale di Crotone, hanno eseguito sei misure cautelari, emesse dal Gip del tribunale di Catanzaro, Pietro Carè, nei confronti di altrettante persone.

Pubblicato in Cronaca

«Nella giornata del 24 febbraio scorso – informa una nota della Questura di Crotone – personale della Divisione Pasi - Squadra Amministrativa ha effettuato in Crotone e Isola di Capo Rizzuto controlli amministrativi presso alcune attività commerciali».

Pubblicato in Cronaca

L’ultima puntata della nuova stagione di “Freedom - oltre il confine”, programma di Roberto Giacobbo, che andrà in onda venerdì 26 febbraio su Italia1 alle 21.25, tornerà ad esplorare la nostra terra. La Calabria era un tempo un punto di riferimento del mondo antico.

Pubblicato in Cultura e spettacoli

«Nella giornata del 19 febbraio scorso – informa una nota della Questura di Crotone – personale della Divisione Pasi - squadra amministrativa, nell’ambito di specifici servizi disposti dal questore, Massimo Gambino, ha effettuato controlli amministrativi in Crotone e provincia all’esito dei quali due titolari di attività commerciali sono stati sanzionati».

Pubblicato in Cronaca

ISOLA CAPO RIZZUTO - Un fabbricato abusivo in corso di edificazione è stato sequestrato nei giorni scorsi dai carabinieri in località Fondo Chiusa. L’opera, secondo le verifiche effettuate presso l’ufficio tecnico comunale, era priva di atti d’assenso per l’edificazione. Il sequestro è stato già convalidato dall’Autorità giudiziaria. Il presunto responsabile è stato denunciato per costruzione abusiva.

Pubblicato in Cronaca

Sono 36 le ordinanze di custodia cautelare in carcere eseguite questa mattina da personale della Polizia di Stato su richiesta della Procura della Repubblica – Direzione distrettuale antimafia di Catanzaro, nei confronti di altrettanti persone accusate a vario titolo di associazione di tipo mafioso, estorsioni, porto e detenzione illegale di armi e munizioni nonché associazione finalizzata al traffico illecito di sostanze stupefacenti.

Pubblicato in Cronaca
Pagina 7 di 77