fbpx
Giovedì, 22 Febbraio 2024

CULTURA E SPETTACOLI NEWS

«Stagione estiva compromessa, si intervenga con aiuti concreti». Così il presidente di Confcommercio Calabria centrale (delegazione di le Castella) di Francesca Costantino.

Pubblicato in In primo piano

«Cari concittadini, è il vostro sindaco che vi parla, ho il dovere di informarvi personalmente che, purtroppo, abbiamo un caso positivo al Covid19 anche nel nostro territorio».

Pubblicato in In primo piano

Il presidente della Camera di Commercio di Crotone, Alfio Pugliese, interviene in merito al protrarsi della chiusura del castello di Carlo V, la fortezza della città pitagorica risalente al IX secolo d.C. e del castello Aragonese di Le Castella, per i quali persiste, anche se per motivazioni differenti, lo stato di chiusura al pubblico.

Pubblicato in In primo piano

«E’ con la riorganizzazione della macchina amministrativa – informa una nota del Comune di Isola Capo Rizzuto – che il sindaco Maria Grazia Vittimberga vuole partire per cambiare radicalmente il sistema di lavoro all’interno dell’Ente, ormai troppo obsoleto e che urge di un rinnovamento».

Pubblicato in Politica

«Oltre 20.000 persone – informa una nota del Polo museale della Calabria – hanno visitato la fortezza di "Le Castella" a Isola Capo Rizzuto (Crotone) tra il 16 luglio e il 15 ottobre del 2019. Tre mesi di intensa attività in uno dei luoghi più suggestivi e visitati della Calabria, sito culturale del Polo museale della Calabria che ha ospitato mostre e eventi realizzati in collaborazione con enti locali e associazioni culturali, quali l’opera d'arte partecipata Trenodia promossa da Matera capitale europea della cultura 2019 a cura di Mariangela e Vinicio Capossela.

Pubblicato in In primo piano

tonni lecastellaI militari della Guardia Costiera di Crotone hanno sequestrato questa mattina 130 chilogrammi di prodotto ittico (consistenti in circa 70 esemplari di tonni) detenuti illegalmente da un automobilista e privi di tracciabilità in quanto probabilmente destinati alla vendita abusiva al dettaglio. Il trasgressore era a bordo di un piccolo furgone ed è stato fermato dai militari a seguito di un controllo su strada appena fuori dall’area portuale di “Le Castella” nel comune di Isola Capo Rizzuto. Gli uomini della Guardia Costiera hanno proceduto al sequestro amministrativo del prodotto ittico detenuto illegalmente, nonché, all’elevazione di una sanzione amministrativa pari a 1.500 euro. Il prodotto sequestrato, sottoposto ad accertamento sanitario, è stato dichiarato non idoneo al consumo umano dai veterinari dell’Azienda sanitari provinciale di Crotone che, giunti sul posto, ne hanno disposto la distruzione. Proseguiranno i controlli lungo l’intera filiera della pesca, fa sapere la Capitaneria di porto, non solo per la salvaguardia del consumatore e dei commercianti che operano regolarmente ma anche per la tutela della risorsa ittica e dell’ambiente, per uno sforzo di pesca sempre più sostenibile e controllato.

 

 

 

 

 

Pubblicato in Cronaca
Pagina 7 di 14