fbpx
Mercoledì, 22 Settembre 2021

CULTURA E SPETTACOLI NEWS

«Come anticipato ieri – riferisce una nota del Comune di Crotone – al termine dell'assemblea dei sindaci Ato che si è tenuta presso la discarica privata Sovreco e come riferito nel corso della riunione del Consiglio comunale, il sindaco Vincenzo Voce ha emesso una ordinanza contingibile e urgente a tutela della salute pubblica per il servizio di trattamento e smaltimento dei rifiuti solidi urbani».

Pubblicato in In primo piano

Utilizzare la discarica per rifiuti non pericolosi di Columbra per poter ripulire le strade invase dai rifiuti. E' questa la soluzione prospettata dalla conferenza dei sindaci dell'Ato Crotone per superare l'emergenza rifiuti e contemporaneamente fermare ogni tentativo di utilizzare l'impianto della Sovreco per far conferire dalle altre province della Calabria.

Pubblicato in In primo piano

Ricorso al Tar per ottenere l'immediata sospensiva dell'ordinanza del presidente ff della Regione Nino Spirlì con la quale si dispone che i rifiuti della Calabria, fino al 30 settembre, vengano smaltiti nella discarica privata Sovreco a Crotone. E nel caso in cui il Tar non dovesse concedere la sospensiva i primi cittadini sono pronti a dimettersi.

Pubblicato in In primo piano

Hanno presidiato l'ingresso della discarica privata di Sovreco dopo la notizia dell'ordinanza regionale che prevede lo smaltimento dei rifiuti di tutta la Calabria a Crotone.

Pubblicato in In primo piano

«Con ordinanza sindacale – informa una nota del comune di Crotone –, in considerazione delle disposizioni conseguenti l'entrata in vigore dell'ordinanza del ministro della Salute del 7 maggio 2021 con la quale si applicano le misure della cosiddetta "zona gialla" secondo quanto previsto dal Dpcm 2 marzo 2021 e la successiva ordinanza ministeriale del 14 maggio 2021 che ha confermato la Calabria in zona gialla, è stato disposto la ripresa del regolare svolgimento del mercato del primo giovedì a far data dal mese di giugno».

Pubblicato in In primo piano

Il presidente della Regione Calabria, Nino Spirlì, ai fini del contenimento della diffusione del Covid-19, ha firmato oggi l’ordinanza, la numero 32, con la quale viene disposta l’istituzione della “zona rossa” nel Comune di Belvedere di Spinello, in provincia di Crotone.

Pubblicato in In primo piano
Pagina 1 di 18