fbpx
Lunedì, 27 Giugno 2022

CULTURA E SPETTACOLI NEWS

«Migliaia di persone a Parco Pitagora per un Primo maggio all'insegna della partecipazione generativa e creativa». È quanto si legge in una nota diramata dagli organizzatori.

Pubblicato in Cultura e spettacoli

«La pandemia ci ha privati del valore dello stare insieme, in un certo senso ci ha sottratto una parte di umanità, in nome della salute». È quanto scrive Santo Vazzano, presidente del Consorzio Jobel di Crotone in merito alle limitazioni previste dalle misure anti-covid.

Pubblicato in Cultura e spettacoli

«La pioggia – riferisce una nota del Comune di Crotone – non ha rovinato l'iniziativa "Un albero per il futuro" progetto proposto dal Comando Carabinieri per la Tutela della Biodiversità in collaborazione con il Comune di Crotone e l'Istituto Nautico "Ciliberto" che si è tenuta questa mattina presso il Parco Pitagora».

Pubblicato in Attualita'

Non si è fatta attendere la risposta della Polizia di Stato dopo che, nel pomeriggio di mercoledì 9 dicembre, i Giardini di Pitagora, simbolo di attività socio-culturali della comunità crotonese, sono stati oggetto di atti vandalici di deturpamento ad opera di un ignoto malfattore.

Pubblicato in Cronaca

parco in festaHa attirato centinaia di famiglie la prima edizione di “Parco in Festa”, svoltasi domenica 3 giugno a Parco Pignera e inserita nell’ambito della Move week, la settimana della salute organizzata da Uisp e Asp di Crotone. Le famiglie hanno così trascorso una giornata all’interno di Parco Pitagora, all’insegna del divertimento e dell’apprendimento. “Sarà sicuramente un’esperienza che resterà impressa nella memoria dei bambini”, si augurarono Vazzano, Oliverio e Virelli durante la conferenza stampa di presentazione del 1° Festival dei Bambini, e così è stato. La giornata è andata oltre le aspettative: vi è stata un’elevata partecipazione di nonni, genitori, bambini grandi e piccoli. Il parco si è presentato nella sua veste migliore: tutti gli operatori con i relativi stand hanno lavorato con grande professionalità, collaborando tra di loro. E, ovviamente, siamo pronti per replicare” dichiara, con profondo orgoglio, l’organizzatrice Daniela Oliverio. Le varie attività, previste dal ricco programma, hanno registrato grande partecipazione: dalla passeggiata con marsupio con guida nei Giardini di Pitagora al baby sensory e ai corsi d’inglese, alla pallavolo sino allo yoga e alla baby scienza per chiudere in bellezza con i suoni rurali di Pierluigi Virelli. Bimbi e genitori hanno così vissuto il parco nella sua interezza, in piena libertà. “Altri tasselli importanti – commenta Vazzano – si aggiungono alla fruibilità del Museo e dei Giardini di Pitagora: dopo gli anziani, i diversamente abili, i giovani, il parco apre alla giovani famiglie con i bambini più piccoli, mettendo a disposizione, grazie ad una rete altamente professionale, servizi e supporti specifici” conclude Santo Vazzano, presidente del Consorzio Jobel, rivelando che si sta già pensando ad un nuovo appuntamento nel mese di settembre».

(Foto: Paolo Pulvirenti)

 

 

 

 

 

 

 

Pubblicato in Cronaca