Sabato, 15 Agosto 2020

 

CULTURA E SPETTACOLI NEWS

Il Comune di Crotone ha ottenuto un finanziamento di 400mila euro ai sensi del Programma operativo nazionale "Per la scuola, competenze ed ambienti per l'apprendimento - Interventi di adeguamento e di adattamento funzionale degli spazi e delle aule didattiche in conseguenza dell'emergenza sanitaria da Covid-19”.

Pubblicato in Attualita'

«Con l'inizio del 2020 – informa un comunicato –, come programmato, sono iniziati gli incontri della “Nuova scuola pitagorica” negli istituti scolastici della città di Crotone per parlare di Pitagora, della Magna Grecia e della "Prima Italia"».

Pubblicato in Cultura e spettacoli

Ordinanze di chiusura delle scuole anche domani a Crotone e Isola Capo Rizzuto in ragione dell'allerta meteo di colore rosso. «Scuole chiuse domani 12 novembre – informa una nota del Comune di Crotone –: il vicesindaco Benedetto Proto, in considerazione della allerta livello rosso emanata dalla Protezione civile regionale, ha disposto la chiusura di tutte le scuole di ogni ordine e grado. Si rinnova l'invito alla cittadinanza alla massima prudenza nelle prossime ore e a limitare gli spostamenti».

Sempre a seguito dell'allerta meteo è stato attivato il Centro operativo comunale di Protezione Civile è già stato attivato che con uomini e mezzi sarà sul territorio per monitorare la situazione.

Anche a Isola Capo Rizzuto, informa il comandante della Polizia Locale, Francesco Iorno, le scuole rimarranno chiuse per il secondo giorno consecutivo a causa del maltempo.

Previsioni meteorologiche sulla Calabria a cura del Centro funzionale multirischi dell'Arpacal: L'area del Mediterraneo è interessata da un'ampia circolazione depressionaria che sarà causa di una intensa fase di maltempo, specie al meridione. I fenomeni saranno accompagnati da una forte ventilazione.

PREVISIONE PER LUNEDI' 11 NOVEMBRE 2019
Cielo: nuvoloso;
Precipitazioni: diffuse e persistenti, anche a carattere di rovescio o temporale, soprattutto sui versanti ionici e meridionali;
Temperature: stazionarie;
Venti: di burrasca sud-orientali;
Mari: Da molto mossi ad agitato.

PREVISIONE PER MARTEDI' 12 NOVEMBRE 2019
Cielo: nuvoloso;
Precipitazioni: diffuse e persistenti, anche a carattere di rovescio o temporale, soprattutto sui versanti ionici e meridionali;
Temperature: in aumento;
Venti: di burrasca sud-orientali;
Mari: da agitati a molto agitati.

 

Pubblicato in Cronaca

shoaLe voci, il canto, i pensieri di centinaia di alunni delle scuole cittadine si sono levati, forti e delicati, questa mattina nella sala consiliare di Crotone in occasione della iniziativa che l'assessorato alla Pubblica Istruzione ha promosso per celebrare il "Giorno della Memoria". Alla iniziativa hanno partecipato alunni di tutte le eta' delle scuole "Anna Frank", "Margherita", "Alfieri", "Alcmeone", "Maria Grazia Cutuli", "Ises", "Giovanni XXIII" accompagnati da dirigenti scolasti e docenti. I ragazzi hanno proposto una libera interpretazione del tema dell'olocausto attraverso rappresentazioni teatrali, musicali, letture di poesie o brani letterari o ancora la presentazione di lavori artistici. "Siete bellissimi!" ha detto l'assessore Antonella Cosentino nella sua introduzione "e la vostra bellezza e' un elemento forte di grande risposta alla violenza, alla sopraffazione, alle divisioni, alla intolleranza. Oggi siete voi i protagonisti, siete voi che con la vostra sensibilita' non solo esprimerete le vostre riflessioni sul Giorno della Memoria ma lancerete un messaggio a tutta la comunita' cittadina perche' le vostre voci, il vostro canto, travalichera' queste pareti ed arrivera' al cuore di tutta la popolazione". All'iniziativa sono intervenuti Francesco Meduri dirigente della Digos e Francesco Iorno comandante del Corpo dei Vigili Urbani di Crotone che hanno evidenziato l'importante contributo che i giovani alunni hanno dato alla giornata attraverso le proprie considerazioni. Hanno partecipato, inoltre, il presidente della Commissione Cultura Pisano Pagliaroli e la consigliera comunale Ines Mercurio. Tutti insieme, nella casa comune, i ragazzi indossando la Stella di Davide, hanno voluto dare il senso della unita' e della volonta' di respingere ogni forma di intolleranza. Le loro riflessioni e considerazioni sono state anche frutto della preparazione e della discussione che hanno avuto nei rispettivi istituti segnale anche di grande sensibilita' sul tema da parte dei docenti. La musica e' stata protagonista dell'intervento degli alunni dell'Anna Frank con l'esibizione del coro polifonico composto da cinquanta elementi. Gli alunni della scuola "Margherita" hanno letto quattro lettere di deportati ebrei e la lettura di una poesia accompagnati alla tastiera da una alunna che ha eseguito brani tratti da "Nuovo Cinema Paradiso" e "l'Adagio di Albinoni". E' seguito il contributo della scuola "V. Alfieri" con il coro dei cinquanta alunni che vestivano una maglia bianca con la stella di Davide. Considerazioni sull'Olocausto e profonde riflessioni sono state oggetto dell'intervento degli alunni della scuola "Alcmeone". I ragazzi dell'Ises hanno proposto una poesia e alcune riflessioni Gli alunni della scuola "M. Grazia Cutuli" hanno eseguito il canto della ninna nanna "Wiegala" di Isle Weber I giovani allievi della "Giovanni XXIII" hanno recitato la stessa ninna nanna proponendola in italiano, inglese e tedesco. Voci che superano le pareti e i pregiudizi: un messaggio di pace lanciato dagli alunni delle scuole cittadine.

 

 

 

 

 

Pubblicato in Politica

erbacce scuola pizzutaGli edifici scolastici di competenza del Comune di Crotone circondati dall’erbaccia. Arrivano le belle giornate e le erbacce riprendono vita e se non si interviene, come sta succedendo in quasi tutti gli edifici scolastici cittadini della scuola dell’obbligo, i nostri ragazzi e bambini rischiano di dovere fare i conti con ospiti indesiderati (vipere, ratti e zanzare) o con allergie stagionali. Se sino a questo momento il Comune non è intervenuto vuol dire che non c’è stata programmazione e i due assessorati di competenza, Pubblica istruzione e Verde pubblico, non hanno preso nella dovuta considerazione il problema. Può anche essere che l’amministrazione comunale abbia deciso di dare ai nostri giovani scolari l’opportunità di studiare dal vivo flora a fauna: erbacce infestanti, vipere, topi e zanzare. Potrebbe essere anche una scelta per fare crescere il livello culturale, purtroppo, però, a crescere sono i pericoli per la salute. A parte l’ironia a Crotone non possiamo fare finta di niente davanti al fenomeno delle erbacce che infestano le nostre scuole. Già sarebbe opportuno intervenire in tutta la città, ma in mancanza d’altro potremmo almeno accontentarci di vedere puliti i dintorni delle aule scolastiche.

(Nella foto, la scuola di Pizzuta - Margherita)

 

 

 

 

Pubblicato in In primo piano

maltempo via xxv aprile ruspaIl sindaco Ugo Pugliese, attraverso la sua pagina ufficiale Facebook comunica che «oggi 25 gennaio scuole chiuse a Crotone. A seguito dell'allerta meteo diramata dalla Protezione Civile e dato le condizioni critiche di alcune zone della città ho disposto la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado per stamane. Si raccomanda in queste ore a tutti prudenza e la massima collaborazione».

 

 

 

 

Salva

Pubblicato in Cronaca
Pagina 1 di 3