Domenica, 27 Settembre 2020

CULTURA E SPETTACOLI NEWS

E’ stata presentata questa mattina, presso la sala giunta comunale, il programma estivo dal titolo “Viviamo l’estate” che intratterrà turisti, passanti e locali. L’evento è stato illustrato durante una conferenza stampa che ha visto la partecipazione di tutte le forze in causa, a partire dall’intera amministrazione comunale che, con non pochi sforzi, sia economici sia di organizzazione, a causa delle numerose restrizione nazionali per il contenimento del Covid-19.

Pubblicato in Cultura e spettacoli

foresta frisenda ferrarelli borrelliPresentato questa mattina presso la sala giunta “Agosto d’amare”, il calendario degli eventi di spettacolo che si terranno a Crotone durante il mese di agosto. È stato l'assessore allo Spettacolo e turismo Giuseppe Frisenda, insieme a Giovanni Ferrarelli di Confcommercio e alla presidente della commissione consiliare Sport e spettacolo Roberta Foresta, a illustrare il cartellone estivo. Il calendario, infatti, è stato allestito attraverso la collaborazione dei tre enti e delle associazioni culturali. Nonostante le difficoltà derivanti dal blocco della Corte dei conti, “Agosto d’amare” presenta una serie di appuntamenti che allieteranno le serate di agosto di residenti e ospiti della città.
Si parte già questa sera con la tappa crotonese di Miss Italia in piazza Marinai d'Italia alle ore 21 con madrina d'eccezione Carlotta Maggiorana, miss Italia 2018. Il 2 agosto, a cura della Compagnia dello Ionio, nella Villa comunale alle ore 21.30, omaggio a Domenico Modugno con "Io provo a volare" con Gianfranco Berardi, vincitore del premio Ubu 2018 come migliore attore. Sempre il 2 agosto alle ore 22 in piazza Marinai d'Italia si terrà il concerto dei "Dharma Music Tribe". Il gruppo, nato in Calabria nel 2015, è composto da otto musicisti di grande competenza che si sono uniti per dare voce a questo originale progetto, nato con un chiaro ideale di diffondere messaggi di speranza, di innovazione, di evoluzione sociale, di pace. Il 7 agosto, alle ore 21, piazzale Ultras ospiterà la presentazione ufficiale della nuova stagione dell'Fc Crotone. In piazza Berlinguer l'11 agosto dalle ore 19 l'innovativo appuntamento "Vino e moda" con sfilate e degustazioni. Omaggio a Rino Gaetano il 12 agosto alle ore 21 in piazza Marinai d'Italia con la Kathmandu Band in concerto. Il 13 agosto, dalle ore 18, l'arenile antistante piazzale Ultras sarà palcoscenico del "Summer beach party". Tre giorni dedicati alle migliori produzioni vitivinicole calabresi, dal 16 al 18 agosto sul lungomare con "In vino veritas". Il 20 agosto jazz protagonista con "Onde di Jazz" sul lungomare.

agosto damare

 

 

 

 

Pubblicato in Cultura e spettacoli

holi fest 2017Spese pazze senza un ritorno concreto per i cittadini. Lo scorso 13 luglio la giunta comunale di Crotone, con la delibera n. 210, ha proceduto alla rimodulazione dell’utilizzazione dei fondi roylaties percepiti per l’annualità 2103. Due sono le voci contenute nella delibera: miglioramento ambientale e sviluppo dell’occupazione e delle attività economiche. La prima voce comprende la manutenzione strade, muri di sostegno, opere urbane e manutenzione edifici. In precedenza per questi tipi di interventi erano stati previsti impegni economici per complessivi 403.000 euro, mentre con la rimodulazione la cifra è stata ridotta di 100.000 euro. La riduzione è stata assegnata agli interventi della seconda tabella, dove le modifiche sono state sostanziali e significative: sostegno alla promozione turistica 200.000 euro, prima erano 100.000 euro; iniziative promozionali in favore di attività produttive 150.000, prima erano 100.000; sostegno a progetti rivolti alla cultura 250.000 euro, prima erano 300.000 euro; sostegno a progetto per l’occupazione rivolti allo sviluppo sociale 200.0000, prima erano 300.000 euro; sostegno al servizio della vigilanza urbana ed ambientale 100.000 questa voce risultava del tutto inesistente nella precedente programmazione prevista dalla delibera di Giunta n. 84 del 29 marzo scorso. Le voci, così come riportate dalla delibera che rimodula la spesa, si comprendono poco per la loro genericità, per capirle meglio bisogna andare agli impegni di spesa. Entrando nel merito si scopre che 235.100 euro sono stati spesi per attività natalizie, eventi Litfiba, Holi Fest, spettacolo Massimo Ranieri; 53.000 euro sono andati alla festa mariana, fiera e proloco; 70.000 euro per arredo ex piscina Coni, festival a Cutro e altri eventi; 360.000 euro per azioni rivolte allo sviluppo sociale ed altre, per promozione turistica, ecc.; 11.700 euro per estate sicura e debiti fuori bilancio. Scavando ancora nelle carte si scopre che vengono spesi 11.000 euro per partecipare alla fiera di Amburgo per “attivare azioni promozione territoriali dirette allo sviluppo del patrimonio enogastronomico” (sardella e vino?), mentre altri 26.000 euro vengono dati alla Proloco per iniziative socio culturali. Con la delibera n. 210 si prevede di destinare alle attività proposte 1.203.000 euro su un totale incassato pari a 3.311.147, 36 euro per l’annualità 2013. Così si spendono i soldi pubblici, che arrivano alla città per l’estrazione del metano. Viene anche il dubbio che le spese destinate non rispettino la legge che impone di destinare i fondi “allo sviluppo dell’occupazione e delle attività economiche e al miglioramento ambientale”. Il concerto dei Litfiba e quello di Massimo Ranieri in quale contesto vanno inseriti? A quello dello sviluppo occupazionale o del miglioramento ambientale? Purtroppo in Italia si fanno leggi perfette, che vengono adeguate a situazioni di comodo, così come succede agli organi maschili. L’interpretazione è la parte fondamentale della legge per cui nella patria del dottor Azzecca Garbugli tutto diventa lecito. Che ne pensano, però, i cittadini e la parte di loro che risultano disoccupati? Un milione e rotti di euro avrebbero potuto essere spesi per creare lavoro, senza alcuna interpretazione perché la legge in questo caso è più che chiara. I soldi potevano essere destinati alla riqualificazione della città? Anche questo prevede la legge. Sono stati spesi in altre attività ed è curiosa la destinazione al festival di Cutro (Cap. 8267). Gli amministratori dovrebbero spiegare qual è stata o sarà la ricaduta per i cittadini. Forse ci vorrà tempo per capirla, perché al momento nessuno ha visto inversioni di tendenza e alcuni rappresentanti di categoria sulla stampa hanno già tratto le somme della stagione appena conclusa: un vero fiasco a sentire le loro dichiarazioni.

(Foto Facebook: Krotografia)

 

 

Pubblicato in In primo piano

frisenda cosentino stagione estiva«Hollywood si trasferisce a Crotone, questa estate». Lo scrive in un comunicato l'Amministrazione comunale di Crotone che ha presentato il cartellone degli eventi estivi curato dall'assessore allo Spettacolo Giuseppe Frisenda. Tra le proposte spicca il "ColoriAmo Crotone" con una guest star davvero d'eccezione e che arriva direttamente dal firmamento hollywoodiano: Gary Dourdan, attore ma anche musicista e tra l'altro protagonista della popolarissima serie televisiva Csi - Scena del crimine. Considerato uno degli uomini più sexy del pianeta, l'attore sarà a Crotone il 5 agosto in occasione di uno degli eventi internazionali che il Comune di Crotone propone per la stagione estiva "Holi Festival" il festival dei colori che si terrà sul lungomare Gramsci e per il quale si prevede la presenza di tantissimi ospiti considerato che quella crotonese è l'unica tappa calabrese dell'evento che richiama in Italia ed in Europa centinaia di migliaia di spettatori. Ed a proposito di star internazionali il 19 agosto nell'anfiteatro di Capocolonna Massimo Ranieri proporrà il suo Sogno e Son desto. Altro evento di carattere internazionale il concerto dei Litfiba. Piero Pelù e la sua band saranno all'Arena Pitagora l'8 agosto. Quello proposto dall'amministrazione Pugliese, «in anticipo rispetto al passato» come ha precisato l'assessore Frisenda nel corso della conferenza stampa, che si è tenuta presso il suggestivo "Do'mmilio – SportingClub" ad un passo dal mare, è un cartellone che prevede un evento al giorno tra i quali spicca anche la performance dei Sonohra (4 agosto), il Meeting del Mare (29 luglio) e lo spettacolo Inkontri con Rocco Ciarmoli e Maria Grazia Adamo (17 agosto). Ampio spazio l'assessore Frisenda ha voluto dedicare ai giovani talenti crotonesi: Floriana Mungari, Chiara Ranieri, I Carboidrati, presenti alla conferenza stampa. Ed ancora: Simone Borrelli registra pluripremiato a livello internazionale, Mario Nunziante, l'attrice Giorgia Arena, i Capofortuna con l'omaggio a Rino Gaetano e i The Queen Tribute. Un inserto sportivo di livello nazionale con la diretta del match valido per la difesa del titolo italiano di Tobia Loriga. Cinema all'aperto con un particolare omaggio al compianto Pino Daniele. E poi tanta musica con protagonisti i luoghi più suggestivi della città tra cui il lungomare cittadino e, naturalmente, anche nei quartieri con spettacoli appositamente dedicati a tutti i residenti per coinvolgere nella festa dell'estate tutta la città. Non mancherà la festa di S.Lorenzo ed il tradizionale concorso di bellezza con "Miss Venere Italia". Non solo musica ma anche perfomance teatrali di altissimo livello ospitate al Castello Carlo V promosse dall'assessorato alla Cultura in collaborazione con la Compagnia dello Ionio e la Fabbrica delle Arti con la direzione artistica di Franco Eco e la direzione organizzativa di Claudio Borrelli. Gli eventi di "City Plays" sono stati presentati dall'assessore alla Cultura Antonella Cosentino. Eventi non rivolti solo agli amatori del genere ma come indica lo stesso titolo tutta l'esperienza teatrale di riversa nella città di Crotone. Il progetto prevede tre spettacoli dal vivo, due masterclass curate rispettivamente da Massimiliano Bruno e Jacopo Fo, laboratori intensivi che vedranno coinvolti il prossimo autunno gli studenti della città ed uno spettacolo di produzione originale realizzato con gli istituti scolastici. Per quanto riguarda gli eventi estivi, il Castello Carlo V ospiterà l'11 agosto "Verso Itaca" di Selene Gandini con Caterina Gramaglia e Carlotta Piraino; Il 14 agosto "Uno" di e con Massimiliano Bruno con il commento musicale di Adriano Russo; Il 18 agosto andrà in scena "La leggenda del pescatore che non sapeva nuotare di Agnese Fallongo. Ad ottobre la masterclass con Massimiliano Bruno registra di grandissimi successi cinematografici come "Nessuno mi può giudicare" e "Beata Ignoranza" e quella di Jacopo Fo con il suo "Raccontarsi con il teatro". A novembre con le musiche e la regia di Franco Eco "Shakespeare'plays". Teatro ma anche cinema con "Cinema d'aMare" promosso dall'assessorato alla Cultura in collaborazione con la Fabbrica delle Arti con la direzione artistica di Franco Eco. Saranno 4 pellicole di successo in una rassegna cinematografica sul mare alla Lega Navale: "Beata Ignoranza" di Massimiliano Bruno e Frankestein Junior (15 agosto) e il pluripremiato "Il padre d'Italia" di Fabio Mollo e "Non ci resta che piangere" di Benigni e Troisi (16 agosto). «L'assessorato allo Spettacolo ha agito come una impresa e non limitandosi soltanto a dare contributi a destra e manca» ha spiegato l'assessore Frisenda nel corso della presentazione del cartellone estivo chiarendo che per quanto riguarda il concerto dei Litfiba «si praticheranno prezzi popolari ed allo stesso tempo l'incasso sarà riutilizzato per coprire i costi degli altri eventi proposti dal cartellone. Un cartellone che prevede eventi di carattere nazionale ed internazionale, che richiamerà tantissime persone a Crotone il che significa anche incentivare economicamente il territorio e creare anche un ritorno di immagine positiva per la nostra città» ha concluso l'assessore Frisenda.

cartellone eventi estate 2017

 

 

 

 

 

Salva

Pubblicato in Cultura e spettacoli

Le previsioni meteo affermano che il caldo continuerà a farsi sentire. Niente di anormale per una città come Crotone abituata a lunghi periodi estivi con temperature oltre la media anche in autunno inoltrato. Un evento che rallegra i cittadini abituati a frequentare il mare di casa finché la temperatura lo consente indipendentemente dal periodo. Per il turista che ha scelto Crotone per passare le vacanze nella bassa stagione, miglior occasione non poteva esserci. Mare cristallino e spiagge pulite, l'inquinamento per lo sversamento dei liquami è un lontano ricordo, rappresentano la ciliegina sulla torta per una tranquilla vacanza al mare. Qualche difficoltà nel percorrere la strada per Capocolonna, ma pur dissestata non sta scoraggiando nessuno (l'inconveniente è dovuto ai lavori di rifacimento della tratta Cimitero–Casarossa). Turisti soddisfatti e cittadini locali contenti rappresentano la cartina tornasole perché il settore sia preso, sempre più, in giusta considerazione. Se poi si aggiunge ciò che sono stati gli eventi nazionali e internazionali sportivi di tutte le discipline, il bilancio è più che positivo. Una scommessa che Crotone con chilometri di costa, mare pulito, ampie spiagge, dovrà continuare a vincere anche negli anni futuri. Perché avvenga ciò, è necessario un lavoro sinergico di politica e imprenditori per quanto riguarda trasporti e ricettività alberghiera. L'unico mezzo per raggiungere la città di Pitagora in tempi brevi è l'aereo. Ma Crotone, attraverso Ryanair, è collegata soltanto con alcune città e la disponibilità dei posti è ridotta, questo non consente il turismo "modi e fuggi" del fine settimana. Stessa anomalia dal versante della ricettività alberghiera e ristorazione i cui gestori praticano prezzi che disincentivano l'afflusso di massa. Tutto è migliorabile se c'è la volontà politica/imprenditoriale che, siamo convinti, avverrà.

Pubblicato in Cronaca