Domenica, 28 Febbraio 2021

 

 

POLITICA NEWS

Redazione

Redazione

Pubblicato il bando del Comune per l'assistenza economica a ragazze madri: le domande vanno presentate entro il 31 dicembre prossimo.

L'amministrazione Vallone ha previsto una misura specifica a favore delle ragazze madri nell'ambito della programmazione attuata dall'assessore alle Politiche Sociali Filippo Esposito. Al riguardo è stato pubblicato un avviso pubblico concernente l'assistenza economica in favore delle ragazze madri. Lo comunica l'assessore alle Politiche Sociali Filippo Esposito. «Nonostante le contingenti difficoltà economiche - ha dichiarato in proposito l'assessore - ed i tagli agli Enti locali che si susseguono e che purtroppo colpiscono in particolare il sociale, d'accordo con il sindaco Vallone, non abbiamo voluto  fare mancare anche quest'anno la possibilità di un supporto di natura economica alle ragazze madri, che rappresentano una categoria di cittadini che va particolarmente tutelata». L'avviso, pubblicato sul sito istituzionale del Comune di Crotone, rientra nell'ambito della più complessiva programmazione dell'assessorato ai servizi sociali che comprende interventi a favore di fasce disagiate come i minori a rischio, gli anziani soli ed i soggetti diversamente abili. Le ragazze madri interessate ad ottenere un sussidio economico possono presentare istanza entro e non oltre il 31 dicembre 2014, compilando la domanda sull'apposito modulo disponibile presso l'Ufficio relazioni con il pubblico, l'Ufficio servizi sociali del Comune e, ancora, scaricabile direttamente dal sito istituzionale del Comune. Le domande vanno acquisite al protocollo dell'Ente entro il termine perentorio del 31 dicembre 2014. I requisiti di accesso sono lo stato civile di "nubile", la residenza anagrafica nel Comune di Crotone da almeno due anni, un reddito Isee nel 2014 uguale o inferiore a 7.500 euro e un figlio naturale minore a carico riconosciuto solo da parte di madre.

lorenti2La Giunta comunale ha concesso l'onorificenza al maestro fondatore della banda musicale "Gran concerto bandistico - città di Crotone".

fabianoAssolto perché il fatto non sussiste. Così la Corte d’appello di Catanzaro ha riformato la sentenza pronunciata il 29 luglio del 2013 dal gup Bianca Maria Todaro del Tribunale di Crotone nei confronti di Giuseppe Fabiano.

Il consigliere comunale del Pd di Strongoli Francesco Benincasa, di 30 anni, è stato aggredito mentre era parcheggiato con la sua autovettura in una via della cittadina.

Botta e risposta. A distanza di una manciata di minuti dall'attacco della senatrice del Pd alla struttura privata del gruppo Marrelli arriva la replica del comitato cittadino che sostiene l'attività dell'imprenditore.

UpelkSono ricominciati i corsi del centro universitario di Auser Crotone Upelk (Università popolare età libera Kroton). Le materie: informatica, inglese, archeologia, storia, geologia e arte.