fbpx
Giovedì, 22 Febbraio 2024

POLITICA NEWS

Bando deserto volo Crotone-Roma, il Comitato: «Occhiuto e Franchini rispondano»

Posted On Giovedì, 26 Gennaio 2023 15:30 Scritto da Riceviamo e pubblichiamo

«Apprendiamo con enorme stupore che il bando per gli oneri di servizio sia andato deserto. Un bando che per l’ennesima volta è risultato poco attrattivo per le compagnie aeree per il volo Crotone-Roma». È quanto scrive in una nota il Il direttivo del Comitato cittadino aeroporto Crotone.

«Possibile che nessuno voglia volare da Crotone - domanda il comitato - nonostante gli attuali voli siano sempre pieni? È la semplice domanda che noi ci poniamo e, oggi, più che mai ci chiediamo il perché! Questo ci porta ad un’ulteriore riflessione sulle motivazioni che veramente hanno fatto desistere ben tre compagnie aeree».
«Se non è un fattore economico - sostiene il comitato -, i voli sarebbero stati finanziati con 13 milioni di euro, rimangono solo altri due fattori che possano aver influenzato questa ennesima gara deserta. Il primo fattore è di natura strettamente territoriale, ossia, le varie compagnie avrebbero avuto paura di riempire i voli nonostante le agevolazioni statali previste. Il secondo fattore - prosegue il comitato - sarebbe di natura gestionale, ossia, le varie compagnie avrebbero desistito a causa di una gestione precaria della Sacal dello scalo aeroportuale. Una gestione caratterizzata spesso da disagi per i passeggeri e da un progetto di sviluppo dello scalo sempre più industriale».
«Inoltre, ci chiediamo come mai in Sicilia ed in Sardegna - incalza il comitato - si riescono a concretizzare i voli in continuità territoriale e in Calabria per lo scalo pitagorico questo iter diventa sempre più ostico? Il Comitato cittadino aeroporto Crotone, ora più che mai, ritiene responsabile la Sacal e la Regione Calabria per questa gestione paradossale dell’unica infrastruttura moderna presente sulla costa jonica che penalizza il territorio intero e tutti i suoi abitanti».
«Chiediamo formalmente un immediato incontro pubblico a Crotone - sollecita il comitato - durante il quale il presidente Occhiuto e il presidente Franchini illustrino il futuro dello scalo crotonese perché le dirette Facebook non ci fanno volare! Basta chiacchiere!», conclude il comitato.