fbpx
Martedì, 16 Agosto 2022

POLITICA NEWS

Congresso Pd, Contarino: «Mia candidatura e' sinonimo di garanzia e serieta'»

Posted On Domenica, 06 Febbraio 2022 18:24 Scritto da Riceviamo e pubblichiamo

«Il partito si ricostruisce partendo dai territori, con dignità». È quanto scrive Sergio Contarino, candidato alla segreteria provinciale del Pd di Crotone.

«Dopo un lungo commissariamento – scrive –, il Partito democratico della provincia di Crotone e del suo capoluogo ritorneranno ad eleggere i loro organismi attraverso una nuova fase congressuale. Si tratta di un momento, la cui importanza rifondatrice è chiara a tutti gli iscritti e i simpatizzanti del partito democratico. La situazione complessiva del Pd in provincia, con tanti circoli chiusi o spesso in situazioni organizzative molto difficili, necessita di una risposta eccezionale se si intende ricostruire un partito effettivamente operativo e, soprattutto, coeso ed unito».

«Sono convinto – sottolinea Contarino – che la nuova fase del partito debba basarsi sulla ricostruzione del rapporto con i territori in cui esso opera. Solo un partito serio, capace di capire il territorio, con le sue peculiarità e le sue risorse, è in grado di proporsi come interlocutore credibile per la valorizzazione della provincia di Crotone. In assenza di questo impegno, avremmo sempre più difficoltà a concretizzare una fase di ripartenza e non saremo in grado di richiedere la fiducia dei tanti cittadini e simpatizzanti che si sono allontanati dal partito in questi anni».

«È necessario un partito – auspica il candidato alla segreteria provinciale – con un percorso chiaro, che rinneghi radicalmente il trasformismo di quei dirigenti che, nel passato come nel presente, hanno continuato e continuano a usare l'attività politica per vantaggi e ambizioni personali. Non è più il momento per comportamenti superficiali ed ondivaghi che, oltre a minare l'unità del partito, creano ulteriore confusione nei suoi iscritti ed elettori, favorendo ulteriori divisioni ed incomprensioni. Riteniamo che, ora più che mai, sia necessario impiegare esperienza, serietà e conoscenza del territorio». 

«La mia candidatura – assicura Contarino –, in questo particolare momento, è sinonimo di garanzia e serietà. Né possiamo dimenticare che l'autonomia e la dignità del nostro territorio, non esiste più da tempo, soprattutto per i nostri comportamenti divisivi e i risultati ottenuti, sono solo debolezze storiche. Una candidatura che sarà in grado di ricompattare gli amministratori e i segretari di circolo che per troppo tempo hanno subito l'assenza di una Federazione del Partito democratico degna di questo nome», conclude contarino.