Giovedì, 21 Gennaio 2021

POLITICA NEWS

Crisi Abramo, Pd Crotone: «Intervengano rappresentanti del territorio e Regione Calabria»

Posted On Martedì, 03 Novembre 2020 19:33 Scritto da Riceviamo e pubblichiamo

«In un momento così drammatico per la tenuta economica e il futuro del nostro territorio, dovuto anche alla crisi pandemica in atto, la presentazione dell’istanza di concordato preventivo da parte dell’Abramo customer care sta provocando un’ulteriore e grande preoccupazione in tutti i cittadini crotonesi». È quanto scrive in una nota la federazione provinciale del Pd di Crotone.

«Né tantomeno – incalza la nota –, può tranquillizzare la posizione del datore di lavoro, nel rappresentare la garanzia nella continuità operativa dei lavoratori, considerato che a settembre scorso, era stato presentato alle Organizzazioni sindacali, un piano industriale di rilancio, sul quale a questo punto emergono perplessità. Non possiamo dimenticare il ruolo fondamentale che ha avuto l’Abramo Cc, in questi anni per il nostro territorio, nel garantire servizi di qualità, grazie, anche, alla grande professionalità acquisita e alla passione dei dipendenti. Un patrimonio che non si può disperdere così facilmente. A questo punto, la situazione è diventata molto critica e per questo motivo, invitiamo i rappresentanti politici del territorio, la Regione Calabria, non solo ad assumere una posizione chiara e decisa sulla problematica, ma a farsi carico di un impegno sinergico, che possa portare a una normalità operativa e nello stesso tempo, sostenere con forza i dipendenti, in un periodo così drammatico e difficile per la nostra città. I dipendenti e le loro famiglie, non possono essere lasciati soli. Noi siamo pronti a fare la nostra parte».