fbpx
Martedì, 16 Agosto 2022

POLITICA NEWS

Ferrovie, Barbuto (M5s): «Elettrificazione e collegamenti inseriti in parere Commissione»

Posted On Venerdì, 04 Marzo 2022 14:48 Scritto da Riceviamo e pubblichiamo
Ferrovie, Barbuto (M5s): «Elettrificazione e collegamenti inseriti in parere Commissione» Foto: repertorio

«Ferrovie, inseriti nel parare della commissione Trasporti al Documento strategico sulla mobilità ferroviaria il completamento dell'elettrificazione della linea ionica tra Catanzaro e Melito Porto Salvo e il collegamento diretto della linea ionica con il nuovo tracciato AV Salerno-Reggio Calabria». È quanto si legge in una nota della deputata M5s in commissione Trasporti, Elisabetta Barbuto.

«Il trasporto ferroviario – commenta la deputata – dovrà rappresentare un asset basilare per la Fascia Ionica della Calabria del futuro sia per gli spostamenti di passeggeri sia per le merci e con l'adeguamento del Contratto di programma di Rfi per il periodo 2022-2026 abbiamo l'occasione per programmare gli interventi indispensabili».

«Nel parere votato ieri – entra nel merito la deputata – in Commissione trasporti al Documento strategico sulla mobilità ferroviaria grazie al mio lavoro e a quello dei colleghi del M5s, è stata posta l'attenzione, fra gli altri, su due interventi fondamentali da programmare e potenziare prioritariamente nella fascia Ionica. Abbiamo chiesto, infatti, sia l'inserimento nell'elenco degli studi di fattibilità del collegamento diretto della linea ionica con il nuovo tracciato AV Salerno-Reggio Calabria sia che sia attribuita la massima attenzione, tra gli altri interventi, all'elettrificazione della linea ionica tra Catanzaro Lido e Melito Porto Salvo, già finanziata dal Pnrr e dal Fsc 2021-27, e al servizio di continuità territoriale per la Sicilia, con l'utilizzo di navi di maggiore lunghezza e bidirezionali per il trasbordo ferroviario».

«Il Pnrr –  aggiunge Barbuto – è una delle più grandi sfide che ci troviamo ad affrontare: tra i pilastri del piano un ruolo chiave è giocato dalla digitalizzazione delle infrastrutture, ferrovie e porti, che ci consentirà con la diffusione e capillarità del 5G di essere più competitivi a livello europeo e nel Mediterraneo sfruttando al meglio le nostre eccellenze».

«Accanto alle tante opere – conclude l’onorevole Berbuto – finanziate dal Pnrr non dimentichiamo quelle già in corso e commissariate che devono, necessariamente, andare avanti velocemente per dare una risposta ai tanti cittadini che aspettano da anni infrastrutture cruciali per il loro territorio. Continuerò a vigilare perché le opportunità che abbiamo davanti a noi non vadano sprecate e affinché la fascia jonica e il crotonese abbiano l'importanza che merita».