fbpx
Mercoledì, 28 Settembre 2022

POLITICA NEWS

Fratelli d’Italia-An di Crotone condivide e plaude all’iniziativa del "Comitato Crotone nuova 106 adesso" per la variante al Megalotto 6

Posted On Martedì, 10 Ottobre 2017 18:42 Scritto da

progetto nuova statale 106Il circolo cittadino “Pasquale Senatore” di Fratelli d’Italia-An Crotone – attraverso il segretario provinciale Maria Adele Bottaro e il commissario cittadino Giovanni Iaconis – condivide e plaude all’iniziativa del "Comitato Crotone nuova 106 adesso", nato da una idea dell’architetto Marina Vincelli. L’iniziativa, volta a raccogliere il maggior numero di adesioni a sostegno del progetto “variante a megalotto 6 della Strada statale 106”, «trova – è scritto in un comunicato – in Fratelli d’Italia-An un deciso sostenitore nella convinzione che il momento storico che vive Crotone e tutta la provincia sia il più oscuro nella storia moderna sotto il profilo delle carenze infrastrutturali. Con una Statale 106 inadeguata, l’aeroporto chiuso, la stazione agonizzante ed il porto disastrato l’intero territorio patisce una situazione di isolamento che aggrava e danneggia ancor di più il già delicato e fragile tessuto economico imprenditoriale e turistico. Anni e anni di politica miope, inadeguata ed incompetente hanno fatto si che quella città che godeva di infrastrutture valide e funzionanti, con ricaduta positiva su ogni comparto economico e sociale, si trasformasse in una città isolata dal mondo. Fratelli d’Italia chiama la popolazione ad una presa di coscienza ed ad un impegno concreto al di la dei colori politici nell’interesse e per il bene di Crotone. Solo uniti le battaglie potranno essere vinte a cominciare dalla battaglia per l’ammodernamento della Statale 106 tramite un progetto che ha già avuto il riscontro positivo di alcune città della provincia e che prevede la messa in opera di una Superstrada extraurbana di 1^ categoria a quattro corsie che consentirebbe di arrivare a Catanzaro in poco più di mezz’ora con notevole miglioramento della sicurezza stradale a vantaggio di una popolazione di circa 500.000 abitanti. Il progetto dovrà essere realizzato dalla Regione Calabria e sin d’ora annunciamo il nostro pieno sostegno nella richiesta che sarà inoltrata al presidente Oliverio. Il circolo di Crotone di Fratelli d’Italia, conscio dell’importanza della problematica ha già inoltrato un dossier sull’isolamento di Crotone alla segreteria del partito nella convinzione che a livello nazionale tale questione verrà attenzionata. E non ci fermeremo qui».