fbpx
Martedì, 16 Agosto 2022

POLITICA NEWS

Interventi sul verde pubblico a Crotone, assessore Pitingolo: «Dalla periferia al centro»

Posted On Martedì, 08 Febbraio 2022 16:29 Scritto da Riceviamo e pubblichiamo

«Sono cominciati da alcuni giorni gli interventi di potatura, taglio di rami secchi e sfalcio dell'erba alta». Lo comunica l'assessore al Verde pubblico del comune di Crotone, Gianni Pitingolo.

«Gli interventi pianificati – spiega la nota – fanno parte di un più ampio programma di cura del verde che comprende tutta la città e che riguarderanno sia la periferia che il centro. È stata l'area del quartiere periferico di Fondo Gesù al centro delle prime operazioni di pulizia delle aree verdi e potatura degli alberi di grandi dimensioni che sono stati interessati da interventi di messa in sicurezza. Le priorità sono state individuate grazie ad indagini di diagnostica, a richieste e segnalazioni dei cittadini ed alle valutazioni dei tecnici del servizio nel corso dei sopralluoghi effettuati o per la necessaria rotazione degli interventi manutentivi che caratterizzano una buona cura del patrimonio. Un'operazione complessa resa possibile grazie alla professionalità e l'impegno dei giardinieri comunali e degli operatori del servizio Akrea, in virtù di un intervento coordinato frutto di pianificazione che continuerà nei prossimi interventi programmati. L'attività di manutenzione della città non conosce sosta, come dimostrano questi complessi interventi di cura del verde che interesseranno ora il quartiere San Francesco e proseguiranno in tutte le vie oltre alla totalità delle aree cittadine».

«I crotonesi – dichiara l'assessore Pitingolo – amano la propria città e il proprio patrimonio verde ed insieme ci proponiamo di prendercene cura. Per quanto attiene gli alberi l'amministrazione agirà con la consapevolezza che le piante, soprattutto quando si inseriscono in un contesto urbano, necessitano di attenzioni costanti, senza le quali si rischia di compromettere non soltanto il benessere delle aree verdi, ma la sicurezza dei cittadini», conclude l'assessore Pitingolo.