Lunedì, 03 Agosto 2020

POLITICA NEWS

Malena commissario cittadino di FdI, De Simone: «Si e' di destra con fatti e con le parole»

Posted On Lunedì, 06 Luglio 2020 12:43 Scritto da Riceviamo e pubblichiamo

«Giuseppe Malena nuovo commissario cittadino di Fratelli d’Italia di Crotone». È quanto scrive il coordinatore provinciale di FdI, Michele De Simone, in una nota.

«Inizia la riorganizzazione – fa sapere – di Fratelli d'Italia in Provincia di Crotone. Ringraziando il suo predecessore Antonio Saragò per il lavoro svolto, è stato nominato nuovo commissario cittadino di Fratelli d'Italia di Crotone l'avvocato Giuseppe Malena che avrà il compito di organizzare il partito in città e di gestire assieme al coordinamento provinciale le importanti elezioni amministrative che porteranno al rinnovo del consiglio comunale».

«Nei prossimi giorni – informa De Simone – sarà presentato anche il coordinamento cittadino, costituito da volti nuovi e da volti noti della destra crotonese in un giusto mix di novità e di esperienza, che affiancherà il commissario cittadino in fase così importante e delicata per le sorti della città. Giuseppe Malena metterà a disposizione del partito, e della città, le sue doti e le sue capacità umane e politiche, e darà il giusto contributo al rilancio di FdI favorendone il radicamento ed una maggior presenza, e garantendo l'apertura a tutti coloro i quali ne condividono il sistema valoriale di riferimento».

«Fratelli d'Italia – sottolinea De Simone – vuole essere protagonista anche nel panorama politico di Crotone con il chiaro intento di condizionare le prossime scelte amministrative, convinti che a breve la destra avrà nuovamente una giusta rappresentanza in consiglio comunale. Resta ferma la speranza che i tanti che si professano di destra e che hanno fiducia in Giorgia Meloni e in Fratelli d'Italia, anche a Crotone possano avvicinarsi al circolo territoriale contribuendo alla crescita quantitativa e qualitativa del partito sin dalle prossime elezioni comunali: si è di destra con i fatti e con le parole».