fbpx
Mercoledì, 10 Agosto 2022

POLITICA NEWS

Meetup rivendica denominazione ''Crotone in movimento'': «Gia' diffidata area Sculco»

Posted On Giovedì, 16 Luglio 2020 18:06 Scritto da Riceviamo e pubblichiamo

«Il gruppo di attivisti del Meetup "Crotone in Movimento" – precisa una nota –, che si ispira ai valori e al programma nazionale del Movimento 5 Stelle, prende pubblicamente le distanze dal nuovo progetto politico che fa capo al signor Enzo Sculco, anch'esso denominato "Crotone in movimento" in maniera assolutamente inopportuna».

«A nulla è valsa – riferisce il meetup – la formale diffida inviata in data 1 giugno 2020, in seguito alla pubblicazione di un articolo sulla testata giornalistica nel quale si menzionava l'avvio di questo nuovo progetto politico recante l'hashtag #Crotoneinmovimento. Le notizie diramate a mezzo stampa in questi giorni, concernenti un incontro avvenuto nei locali di Italistemi tra i DemoKRatici, Democratici e Progressisti, Crotone in Rete, Laboratorio Crotone, Araba Fenice, Popolari per Crotone e dal gruppo "Variante", potrebbero ingenerare dubbi nell'opinione pubblica, in merito all'identificazione di tale progetto politico con il ben noto "Meetup Crotone in Movimento" che a tutt'altri valori si ispira e che, unitamente al Meetup Amici di Beppe Grillo", partecipa con propri componenti alla formazione della lista del Movimento 5 Stelle, certificata in data 27 marzo 2020, che parteciperà alle prossime elezioni amministrative comunali della Città di Crotone».

«Registriamo questo atteggiamento – stigmatizza il movimento – come una grave scorrettezza politica. Al contempo chiariamo quanto segue. Il gruppo "Crotone in Movimento" è stato registrato sulla piattaforma Meetup in data 17 marzo 2018 ed è presente sui social con una propria pagina attraverso cui pubblicizza e condivide la propria attività e le proprie iniziative, dal 2018 ad oggi. Ha dunque un'immagine consolidata e numerosi follower. Sono infatti pervenute numerose segnalazioni per denunciare la confusione che determina una tale assonanza di nomenclatura di progetti politici dai contenuti profondamente diversi».

«Con il presente comunicato – puntualizza la nota – il Meetup "Crotone in Movimento" nega con forza alcun ipotetico sostegno all'ex "sponsor" elettorale del signor Ugo Pugliese o un eventuale coinvolgimento nell'obiettivo che lo stesso si è prefisso per le amministrative 2020. Il progetto politico che il Meetup "Crotone in Movimento" porta avanti è il programma del Movimento 5 Stelle e sostiene il Candidato Sindaco ufficiale del M5s Andrea Correggia».

«Chi condivide il nostro percorso – conclude la nota – sa che brilliamo della luce delle nostre Stelle, gli altri tentano di illuminarsi con luce riflessa».