fbpx
Martedì, 16 Agosto 2022

POLITICA NEWS

Sei consiglieri comunali del Pd pronti a chiedere le "teste" dei vertici territoriali del partito

Posted On Martedì, 03 Marzo 2015 17:26 Scritto da

pdConvocata per questo venerdì alle ore 17 l'assemblea cittadina. Clima davvero "rovente" in via Panella.

Il documento ufficiale ancora non circola, ma la conferma ufficiosa c'è e riguarda la "rivolta" di sei consiglieri comunali di Crotone appartenenti al gruppo del Pd che sono pronti a chiedere le "teste" dei vertici territoriali del partito. Tra oggi e domani, infatti, dovrebbe essere fatta pervenire sulle scrivanie del segretario nazionale Matteo Renzi e di quello regionale Ernesto Magorno la lettera con cui i sei consiglieri democrat chiederanno le dimissioni del segretario provinciale Arturo Crugliano Pantisano e di quello cittadino Sergio Contarino. Non sono noti ancora i contenuti e dunque le motivazioni attraverso cui i sei consiglieri avanzeranno tale esigenza, ma il retroterra da cui muovono è assai noto. I sei consiglieri del Pd, infatti, fanno capo all'area che ha sostenuto l'ex capogruppo Giancarlo Devona, fra l'altro, dimessosi da questo incarico lo scorso 24 febbraio [LEGGI ARTICOLO], adducendo motivazioni personali dietro la scelta. A distanza di una decina di giorni dalle dimissioni di Devona, dovrebbe ora arrivare questo documento politico di una fetta consistente del gruppo Pd al Comune che evidenzierebbe tutti i malumori che, da tempo ormai, si stanno consumando tra maggioranza ed esecutivo in piazza della Resistenza [LEGGI ARTICOLO]. In particolare si contesta al sindaco di non coinvolgere la base del partito e la maggioranza nelle scelte amministrative dell'Ente; mentre agli assessori Sergio Contarino e Antonella Giungata, così come al presidente del consiglio Arturo Crugliano Pantisano, si contesta la doppia veste di incarico istituzionale e ruolo dirigenziale del partito che, a loro dire, starebbe creando questa gestione "oligarchica" del Partito democratico a livello territoriale. Intanto «nella serata di lunedì 2 marzo - informa un comunicato dei democrat -, alla presenza del sindaco Peppino Vallone, si è riunita la segreteria cittadina del Partito democratico che, dopo aver discusso diverse tematiche di carattere politico e affrontato i diversi problemi che in questi giorni sono emersi a più livelli sulla scena politica, ha invitato la presidente dell'Assemblea cittadina, Antonella Giungata, a convocare l'organismo per venerdì 6 marzo alle ore 17:00».