fbpx
Giovedì, 30 Giugno 2022

POLITICA NEWS

Il consigliere comunale di maggioranza, Paolo Acri, è stato eletto quale nuovo presidente della V commissione consiliare (Economia del mare, energia, trasporti, lavori pubblici, verde pubblico, politiche comunitarie, programmi complessi). L’elezione è avvenuta in una riunione che si è svolta presso la Casa comunale.

Pubblicato in Politica

«Dall’inizio di questa legislatura abbiamo sempre avuto un atteggiamento responsabile ed equilibrato nel rispetto delle istituzioni e del ruolo di opposizione che ci è stato assegnato dai cittadini». È quanto scrivono in una nota i consiglieri comunali d’opposizione Giuseppe Dell’Aquila, Nicodemo Filippelli, Giuseppe Russo e Antonio Pace.

Pubblicato in Politica

«Il 21 aprile prossimo – informa un comunicato –, a partire dalle ore 17, si terrà presso il Lido degli scogli, l'Agorà democratica dal titolo "Obiettivo spiagge" organizzata dal circolo del Partito democratico di Crotone, con il fine di stimolare il dibattito e giungere a formulare una proposta di Piano comunale spiaggia (Pcs) per il Comune di Crotone».

Pubblicato in Politica

«A Crotone il gruppo del Pd torna in consiglio comunale. Sono orgoglioso che il rappresentante sia Andrea Devona, giovane professionista appassionato della politica, ma soprattutto della sua Città. Un plauso anche a Leo Barberio per l’instancabile lavoro sul territorio». È quanto scrive in una nota il consigliere regionale dem Ernesto Alecci.

Pubblicato in Politica

Ufficializzato la costituzione del gruppo consiliare "de Magistris presidente" al Comune di Crotone e che verrà formalizzato nella seduta del prossimo 7 marzo come da regolamento.

Pubblicato in Politica

«Il consiglio comunale di Crotone – informa una nota –, nel corso della seduta odierna, evidenziate le ricadute negative, su proposta della presidente della V commissione consiliare Anna Cantafora, ha espresso a maggioranza, con proprio deliberato, opposizione al rilascio della concessione demaniale marittima per la durata di 30 anni, della superficie complessiva di 87.485.054 metriquadrati (di cui 87.058.537 oltre il limite delle acque territoriali e 426.517 mq entro il limite delle acque territoriali), per la realizzazione e l'esercizio di un impianto eolico off-shore, di tipo galleggiante».

Pubblicato in In primo piano
Pagina 1 di 26