Domenica, 27 Settembre 2020

POLITICA NEWS

Cambia l’affidamento dell’appalto per il servizio di vigilanza al Palazzo di giustizia e agli uffici del Giudice di pace a Crotone e il nuovo aggiudicatario rifiuta di prendere in carico le 5 unità lavorative già impiegate.

Pubblicato in In primo piano

Quattordici anni e sei mesi di reclusione: E' la condanna inflitta dal Tribunale di Crotone a don Edoardo Scordio, l'ex parroco di Isola Capo Rizzuto, imputato nel processo Jonny insieme al altre 37 persone.

Pubblicato in Cronaca

Obbligo di utilizzo delle mascherina per chi entra nel palazzo di giustizia è stato disposto dal procuratore della Repubblica e dal presidente del Tribunale pitagorico.

Pubblicato in In primo piano

Il gip del Tribunale di Crotone Romina Rizzo ha archiviato il procedimento penale nei confronti di un bidello dell'asilo di Cotronei accusato di violenza sessuale nei confronti di minori.

Pubblicato in Cronaca

peppino vallone ds«Il Tribunale di Crotone – informa una nota –, all’udienza dell’11 ottobre 2019, ha assolto, con formula piena, l’avvocato Peppino Vallone, già sindaco del Comune di Crotone, in relazione ad alcune ipotesi di reato, relative alla violazione delle norme contenute nel D.lgs. 81 del 2008. La vicenda risale al maggio del 2016, a ridosso della scadenza del mandato elettivo e, dunque, in occasione delle elezioni per il rinnovo del consiglio comunale di Crotone. Nello specifico, il procedimento penale che ha visto coinvolto l’avvocato Peppino Vallone prende le mosse da un’ispezione effettuata dai funzionari dello Spisal presso le sedi dell’Ente comunale e, appunto, concernente la violazione delle norme in materia di tutela della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro. Il Tribunale di Crotone, ha accolto la tesi del collegio difensivo dell’ex sindaco della città pitagorica, composto dell’avvocato Marco Vallone, nonché, dell’avvocato Giovanni Ettore Sipoli. I legali, infatti, a seguito di indagini difensive, hanno prodotto all’organo giudicante una serie di atti, di delibere e di documentazione relativa al bilancio del Comune di Crotone onde evidenziare l’assoluta estraneità del proprio assistito rispetto a quanto veniva contestato. È stato evidenziato come il sindaco pro-tempore del Comune di Crotone avesse provveduto, già a partire dal 2008, a nominare un dirigente quale datore di lavoro del Comune, dotando lo stesso di autonomia finanziaria, in appositi capitoli di bilancio. La documentazione contabile versata in atti ha, altresì, dimostrato con estrema chiarezza che l’avvocato Peppino Vallone, si è sempre adoperato fattivamente per stanziare nei rispettivi bilanci preventivi le somme necessarie per tutela della salute e della sicurezza del Comune che ha amministrato per un decennio».

 

 

 

Pubblicato in Cronaca

Il Comune di Crotone ha dato mandato al proprio ufficio legale di promuovere il giudizio «contro il consorzio sportivo “Daippo”, le associazioni consorziate e i rappresentanti legali» davanti al Tribunale pitagorico per procedere al recupero del credito vantato dall'Ente nei loro confronti. La delibera di giunta è la 318 del 2 ottobre scorso, ma è stata pubblicata il 10 ottobre successivo sull’albo pretorio del Comune.

Pubblicato in In primo piano
Pagina 1 di 6