Martedì, 01 Dicembre 2020

POLITICA NEWS

È un’indicazione di voto che non contiene in sé alcun accordo politico, ma solo la voglia di azzerare tutto e ripartire.

Pubblicato in Politica

«Grazie alla tenacia di oltre 600 cittadini crotonesi, che oltre tre anni fa ci diedero mandato per promuovere un giudizio a tutt'oggi in corso finalizzato ad ottenere l'annullamento dei provvedimenti ministeriali che sancirono l'approvazione della bonifica del sito dell'area "ex Pertusola", siamo venuti a conoscenza, nell'assordante silenzio che ha caratterizzato tale notizia, dell'intervenuta comunicazione, a tutte le amministrazioni competenti, dell'approvazione di un nuovo decreto ministeriale che, in buona sostanza, sostituisce il piano operativo di bonifica di quell'area, decretando irrimediabilmente la "sepoltura" dei veleni con grave rischio per la salute pubblica».

Pubblicato in In primo piano

fitorimediazioneIl sito archeologico rischia di subire interventi invasivi come la piantumazione di alberi ad alto fusto. Esposto sulle cospicue somme di anticipo (quasi 530mila euro) versate alle ditte appaltatrici.

Pubblicato in In primo piano