Sabato, 28 Novembre 2020

POLITICA NEWS

STRONGOLI - Sorpreso dai carabinieri con droga: arrestato. I carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Cirò Marina, unitamente a una pattuglia della Polizia stradale di Crotone, hanno arrestato un 23enne della città pitagorica. Nello specifico gli operanti hanno raggiunto e bloccato il giovane a bordo della propria autovettura subito dopo aver notato la cessione in favore di terzi, anch’essi poi bloccati, di un involucro “sospetto”. La conseguente perquisizione personale e veicolare a carico del giovane ha permesso di rinvenire 7 dosi di eroina e 120 euro in banconote di vario taglio. Terminate le formalità di rito, su disposizione del Pubblico Ministero di turno della Procura della Repubblica di Crotone, il giovane è stato sottoposto agli arresti domiciliari.

ISOLA DI CAPO RIZZUTO - I carabinieri della locale Tenenza hanno arrestato un 29enne ed un 28enne, entrambi di Cutro, ritenuti responsabili di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. I militari, notando i giovani con fare sospetto, hanno proceduto alla loro perquisizione personale e veicolare, rinvenendo 440 grammi di marijuana. Terminate le formalità di rito, su disposizione del pubblico ministero di turno della Procura della Repubblica di Crotone, gli arrestati sono stati sottoposti agli arresti domiciliari.

Pubblicato in Cronaca

ISOLA DI CAPO RIZZUTO – I carabinieri della locale Tenenza hanno arrestato in flagranza un 35enne e un 22enne, entrambi del luogo, per furto in abitazione.

Pubblicato in Cronaca

I carabinieri della Compagnia di Petilia Policastro, in due distinti episodi di maltrattamenti in famiglia, hanno arrestato un 45enne del luogo ed un 44enne rumeno.

Pubblicato in Cronaca

I carabinieri del Nucleo radiomobile della Compagnia di Crotone hanno arrestato e posto ai domiciliari un diciottenne con l'accusa di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Pubblicato in Cronaca

CIRO’ – I carabinieri della locale Stazione hanno arrestato un medico di 74 anni per induzione indebita a promettere utilità. Il medico, nominato consulente dal Tribunale di Crotone, avrebbe chiesto la somma di 1.000 euro a una donna per assicurare l’esito positivo di un contenzioso legale. La vittima però si è recata subito dai carabinieri a denunciare il fatto. I militari, coordinati dalla Procura della Repubblica di Crotone, hanno quindi predisposto un servizio monitorando l’incontro tra il medico e la donna e riscontrando il passaggio del denaro. Il medico, dopo le formalità di rito, è stato tradotto presso la casa circondariale di Crotone come disposto dalla locale Procura.

Pubblicato in Cronaca

Tre arresti per usura ed estorsione ad Isola Capo Rizzuto (Crotone) sono stati effettuati oggi dai carabinieri in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip di Catanzaro, su richiesta della Dda di Catanzaro.

Pubblicato in Cronaca
Pagina 11 di 123