fbpx
Lunedì, 14 Giugno 2021

POLITICA NEWS

«È dovere morale della Regione Calabria tenere in debito conto le indicazioni suggerite da Cgil, Cisl e Uil, e soprattutto dai lavoratori, in merito alla crisi Corap». È quanto dichiara l'avvocato Luigi Borrelli, candidato al consiglio regionale della Calabria al fianco di Luigi De Magistris.

Pubblicato in Politica

«Qualche passo avanti ma lo sciopero resta confermato!». È questo il messaggio lanciato dai sindacati al termine dell’incontro sulla vertenza Corap svoltosi lunedì scorso presso la sede di Lamezia Terme.

Pubblicato in In primo piano

Con sette mesi di stipendi arretrati e con un futuro sempre più incerto. Questa mattina i dipendenti del Corap sono sul tetto della unità territoriale di Crotone «ormai stanchi e disperati – fanno sapere – da questa situazione che si protrae da anni». I dipendenti chiedono «dignità e certezze» perché ormai si dicono contrariati «dei rinvii e delle continue riunioni inconcludenti».

Pubblicato in In primo piano

Le Organizzazioni sindacali si dicono «preoccupate per la crisi economico-finanziaria che vede il Corap e i suoi dipendenti ormai prossimi alla sospensione delle attività a causa dell’enorme massa debitoria che questo mese non ha consentito neanche il pagamento degli stipendi, e dopo la riunione sindacale di ieri nella quale non si sono avute rassicurazioni in merito al pagamento dello stipendio di aprile e degli altri 5 stipendi arretrati del 2019, oltreché sul futuro dell’Ente».

Pubblicato in In primo piano

«La Regione Calabria è stata la protagonista assoluta del Corap per un periodo lungo otto anni, durante il quale si sono verificate situazioni che definire paradossali è dire poco. Situazioni che, oggi, qualcuno vorrebbe definitivamente archiviare invocando di nuovo ipotesi dismissive che butterebbero sul lastrico oltre cento dipendenti incolpevoli e fino a ieri speranzosi di nuove prospettive».

Pubblicato in In primo piano

Alessandro Cuomo, presidente di Piccola industria di Confindustria Crotone, ha incontrato il commissario liquidatore della Sorical, Cataldo Calabretta, presso la sede istituzionale dell’organismo regionale, per affrontare le criticità della condotta di 18 chilometri, gestita dal Corap, che consente l’approvvigionamento dell’acqua nell’area industriale di Crotone e nell’intera città.

Pubblicato in In primo piano
Pagina 1 di 6