Mercoledì, 30 Settembre 2020

PRIMO PIANO NEWS

Aeroporto, la Sagas va avanti e si costituisce davanti al Consiglio di Stato: spaccatura all'interno dell'assemblea dei soci

Posted On Lunedì, 27 Febbraio 2017 19:20 Scritto da

cda aeroporto sagas2La Sagas si costituisce davanti al Consiglio di Stato. Lo ha deciso questa mattina Il consiglio di amministrazione. La società partecipata da Regione e Comuni di Crotone e Isola Capo Rizzuto chiede al Consiglio di Stato, che il prossimo 2 marzo si occuperà della vicenda, l’applicazione della sentenza con la quale il Tribunale amministrativo regionale della Calabria aveva sospeso il bando dell’Enac per l’assegnazione della gestione dello scalo Sant’Anna per 30 anni. Nel Cda è prevalsa la posizione del Comune di Crotone. Nel pomeriggio di oggi, presso la sala giunta del Comune di Crotone, si è anche riunita l’assemblea dei soci. Nel corso dell’incontro i tre soci hanno espresso posizioni divergenti: il Comune di Crotone ha confermato la sua idea di fare opposizione, schierandosi al fianco del Cda; il Comune di Isola Capo Rizzuto si è detto favorevole a costituirsi con lo scopo di andare ad ascoltare il dibattimento e successivamente decidere sul da farsi; la Regione Calabria, invece, ha confermato di essere contraria alla costituzione anche perché il progetto industriale della Sacal, la società che gestisce l’aeroporto di Lamezia Terme che si sarebbe aggiudicata la gara senza il ricorso al Tar Calabria, è più credibile di quello della Sagas. Tutto dipende, quindi, dalla decisione del Consiglio di Stato. La domanda che viene spontanea è: la prossima estate ci saranno voli dall’aeroporto?