fbpx
Lunedì, 26 Settembre 2022

PRIMO PIANO NEWS

Autismo, al via procedure per Centro polivalente in favore di giovani e adulti

Posted On Venerdì, 25 Febbraio 2022 12:28 Scritto da Riceviamo e pubblichiamo

Un centro polivalente per giovani ed adulti con disturbo dello spettro autistico e altre diverse abilità a disposizione della macroarea degli Ambiti sociali di Crotone, Cirò Marina, Mesoraca e San Giovanni in Fiore.

«Si è tenuta questa mattina – informa una nota del comune di Crotone –, nella sala giunta, la conferenza di macro area degli Ambiti territoriali sociali di Crotone, Cirò Marina, Mesoraca e San Giovanni in Fiore. Oggetto dell'incontro la creazione un centro polivalente per giovani ed adulti con disturbo dello spettro autistico ed altre diverse abilità. Si tratta di una novità assoluta nel campo del sociale che vede insieme realtà diverse ma con il comune fine di sostenere politiche sociali attive ed efficaci. Un segnale importante in un settore fondamentale per migliorare la qualità della vita delle comunità».

Alla conferenza erano presenti l'assessore alle Politiche sociali Filly Pollinzi, il sindaco di Mesoraca Annibale Parise, l'assessore alle Politiche sociali del Comune di Cirò Gianni Notaro e l'assessore alle Politiche sociali di San Giovanni in Fiore Claudia Loria. La riunione fa seguito alla delibera di Giunta Regionale che prevede un finanziamento di 168.749 euro per l'istituzione di questo servizio a favore dei quattro Ambiti. Nel corso della riunione è stata approvata la proposta di avviso pubblico per individuare soggetti del Terzo settore per la coprogettazione e realizzazione del centro polivalente. Nello specifico il centro favorirà percorsi personalizzati di inclusione sociale, valorizzazione e sviluppo delle competenze, potenziamento delle autonomie.

«Si tratta di un progetto sperimentale – dichiara l'assessore alle Politiche sociali Filly Pollinzi – che ha come fine quello di sostenere la piena partecipazione alla vita sociale attraverso percorsi rispettosi delle aspirazioni e delle attitudini soggettive. L'Ambito territoriale di Crotone è stato individuato dalla Regione come capo ambito della macroarea. Tengo ad evidenziare la grande sinergia che si è da subito instaurata tra i diversi ambiti e di questo ringrazio gli amministratori di tutte le realtà coinvolte. Abbiamo tutti come interesse principale il benessere dei nostri concittadini e sono certa che questo sarà solo il primo di altri progetti condivisi e costruiti tenendo conto delle diversità territoriali che possono diventare punto di forza per avere servizi sempre più efficienti ed inclusivi», conclude l'assessore Pollinzi.