fbpx
Lunedì, 15 Luglio 2024

PRIMO PIANO NEWS

Akros, Cgil preoccupata per richiesta concordato fallimentare: chiede incontro al sindaco Vallone

Posted On Giovedì, 10 Settembre 2015 13:26 Scritto da

grillo falbo internaIl segretario generale della Cgil Crotone Raffaele Falbo e il segretario provinciale della Funzione pubblica Franco Grillo (foto) hanno scritto al sindaco della città Peppino Valone affinché venga convocato un tavolo, alla presenza dell'assessore regionale Antonella Rizzo, al fine di discutere del futuro delle partecipate. «Le recenti notizie di stampa - scrivono il segretario generale della Cgil Crotone Raffaele Falbo e il segretario provinciale della Funzione pubblica Franco Grillo - circa la richiesta di concordato fallimentare da parte della società Akros mettono ancor più in risalto le difficoltà di tutte le società partecipate crotonesi. Rammentiamo a noi stessi che, queste società, Akros, Akrea e Soakro oltre a mettere in difficoltà i propri addetti, occupano settori quali il ciclo integrato delle acque e la raccolta ed il conferimento dei rifiuti di cui il territorio non può assolutamente fare a meno. Non è soltanto - avverto i due sindacalisti - la forza lavoro ad essere messa a rischio, quindi, ma insieme ad essa è a repentaglio la salute e l'igiene pubblica di un intero territorio. A tal proposito riteniamo sia improcrastinabile, oltre che urgente, che si convochi un incontro, per una più ampia discussione di merito alla presenza dell'assessorato regionale competente: Antonella Rizzo».