Giovedì, 25 Febbraio 2021

 

 

PRIMO PIANO NEWS

Covid, bollettino: migliorano i dati sui nuovi contagi in Calabria e nel Crotonese

Posted On Lunedì, 18 Gennaio 2021 18:16 Scritto da Redazione

In flessione il numero dei contagi in Calabria ma con meno tamponi. Sono 256 (ieri erano 351) i casi riscontrati nelle ultime 24 ore con quattro decessi in più che portano a 539 il totale delle vittime dall'inizio della pandemia.

Aumentano di 22 i ricoveri in area medica (312) e scendono di uno i pazienti in terapia intensiva (24).I casi attivi sono 10.214 e 19.115 quelli chiusi. Diminuiscono di 40 gli isolati a domicilio (9.878) e crescono di 271 i guariti (18.576). In Calabria ad oggi sono stati sottoposti a test 460.266 soggetti per un totale di 483.031 tamponi, di cui 430 937 negativi, con 29.329 positivi totali. Sono questi i dati giornalieri relativi all'epidemia da Covid-19 comunicati dal dipartimento Tutela della Salute.

I casi confermati oggi sono così suddivisi: Cosenza 107, Catanzaro 22, Crotone 15, Vibo Valentia 8, Reggio Calabria 104,

Territorialmente, dall’inizio dell’epidemia, i casi positivi sono così distribuiti:

- Cosenza: CASI ATTIVI 4.220 (68 in reparto AO di Cosenza; 15 in reparto al presidio di Rossano;14 al presidio ospedaliero di Acri; 16 al presidio ospedaliero di Cetraro; 9 all'Ospedale da Campo; 10 in terapia intensiva, 4.088 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 4.301 (4.071 guariti, 230 deceduti).

- Catanzaro: CASI ATTIVI 1.900 (33 in reparto AO di Catanzaro; 4 in reparto al presidio di Lamezia Terme; 26 in reparto all’AOU Mater Domini; 7 in terapia intensiva, 1.830 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 2.406 (2.323 guariti, 83 deceduti).

- Crotone: CASI ATTIVI 419 (21 in reparto; 398 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 2.087 (2.048 guariti, 39 deceduti).

- Vibo Valentia: CASI ATTIVI 1.051 (20 ricoverati, 1.031 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 1.449 (1.417 guariti, 32 deceduti).

- Reggio Calabria: CASI ATTIVI 2.531 (83 in reparto all'AO di Reggio Calabria; 3 in reparto al P.O di Gioia Tauro; 7 in terapia intensiva; 2.438 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 8.606 (8.451 guariti, 155 deceduti).

- Altra Regione o Stato estero: CASI ATTIVI 93 (93 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 266 (266 guariti).

I casi confermati oggi sono così suddivisi: Cosenza 107, Catanzaro 22, Crotone 15, Vibo Valentia 8, Reggio Calabria 104,

Altra Regione o Stato estero 0 Dall’ultima rilevazione, le persone che si sono registrate sul portale della Regione Calabria per comunicare la loro presenza sul territorio regionale sono in totale 135.

Nel conteggio sono compresi anche i due pazienti di Bergamo trasferiti a Catanzaro, mentre non sono compresi i numeri del contagio pervenuti dopo la comunicazione dei dati alla Protezione civile.

Vaccinazioni. Ha superato di poco il 50% delle dosi consegnate, ma resta sempre ultima la Calabria nella graduatoria nazionale delle vaccinazioni con il 51,9% di somministrazioni. Alle 22 di ieri sera, secondo il Report dell'Agenzia italiana del farmaco, erano state utilizzate 20.399 dosi delle 39.280 rese disponibili dopo la seconda fornitura arrivata nella regione. Il vaccino è stato somministrato finora a 17.530 operatori sanitari e socio sanitari, 2.719 soggetti non facenti parte del personale sanitario e a 150 ospiti di strutture residenziali. Le donne che hanno ricevuto la prima dose sono 10.313 mentre gli uomini 10.086. La fascia d'età maggiormente interessata è quella 50-59 anni con 6.032 dosi, seguono le fasce 60-69 (5.498), 40-49 (3.979), 30-39 (3.074), 20-29 (1.256), 70-79 (391), 80-89 (117), oltre 90 (31). Undici sono i vaccinati nella fascia d'età tra i 16 e i 19 anni.