Martedì, 14 Luglio 2020

PRIMO PIANO NEWS

Dimesso l'ultimo paziente dal reparto Covid-19 dell'ospedale di Crotone: 5 i casi attivi

Posted On Venerdì, 29 Maggio 2020 17:42 Scritto da Redazione

Non ci sono più ricoverati nel reparto Covid-19 dell’ospedale San Giovanni di Dio di Crotone: è stato infatti dimesso anche l’ultimo paziente proveniente da Isola Capo Rizzuto. È quanto segnala il bollettino odierno dell’Azienda sanitaria provinciale.

Scendono quindi a 5 i casi positivi del territorio con due ricoverati ancora a Catanzaro, un sintomatico di Crotone e 2 asintomatici di Cirò Marina in isolamento domiciliare. Fortunatamente salgono invece a 106 nel complesso le persone che hanno scacciato il terribile virus dal proprio corpo. Dall’inizio dell’emergenza a oggi, il bilancio complessivo dei contagiati nel Crotonese è fermo da circa un mese a 118 (di cui 6 deceduti), ma figura fra essi anche un paziente che ha solo effettuato il tampone presso l’Asp pitagorica e non risiede qui.

Il numero dei tamponi effettuati: in totale ammontano a 2.277 di cui 53 richiesti all’Asp tra ieri e oggi. Intanto, scendono a 385 le persone attualmente in isolamento domiciliare (di cui 134 a Crotone). Di queste, 5 risultano essere da contato, 377 per ordinanza e 3 per violazioni. Dall’inizio dell’emergenza a oggi, invece, le persone finite in quarantena ammontano a 2.919 di cui 533 per contatto, 2.287 per ordinanza, 33 da violazione e 66 per altre motivazioni.

Il maggior numero di pazienti positivi al Covid-19, dall'inizio dall'emergenza a oggi, è stato registrato nella città capoluogo dove si contano 75 casi (2 ricoverati, un sintomatico e un asintomatico in isolamento domiciliare, 66 guariti e 3 deceduti), segue Cirò Marina con 13 (zero ricoverati, 2 asintomatici in isolamento domiciliare, 8 guariti e 2 deceduti), Cutro 12 (non ha più casi, 12 guariti), Isola Capo Rizzuto 8 (senza casi e 8 guariti), Strongoli 6 (senza più casi, 5 guariti e un deceduto); mentre si contano un solo caso per comune a Cirò (sintomatico guarito); un guarito a Melissa (asintomatico) e Rocca di Neto (un guarito).

Fonte: Azienda sanitaria provinciale di Crotone - dati aggiornati al 29/05/2020