Martedì, 01 Dicembre 2020

PRIMO PIANO NEWS

L'EDITORIALE│Castello chiuso per radioattivita': sono passati dieci giorni dall'ordinanza del sindaco, che si intende fare?

Posted On Sabato, 14 Aprile 2018 17:18 Scritto da

fosforite castello collageParte la stagione turistica e il castello di Crotone è chiuso per radioattività. Sono passati ormai dieci giorni dall’emanazione dell’ordinanza di chiusura del castello da parte del sindaco di Crotone, Ugo Pugliese, e non si dice una sola parola su quello che si intende fare per riaprire il monumento al pubblico. Pugliese ha emanato, correttamente, l’ordinanza in seguito agli esami radiometrici effettuati dall’Arpacal. Esami che erano stati richiesti in seguito ad una segnalazione-denuncia della senatrice pentastellata Margherita Corrado, che segnalava a Pugliese la presenza di strane pietre colorate (fosforite) all’interno del monumento. Ieri la senatrice Corrado, nel corso di una conferenza stampa, facendo riferimento alla chiusura del castello ha sottolineato la necessità di instaurare in città procedure di legalità. Non si può che essere d’accordo con la senatrice: prima di tutto la legalità. Dopo la legalità, però, si deve puntare a garantire opportunità di rilancio economico e occupazionale per la città. Ha fatto bene la senatrice a non mettere la testa sotto la sabbia, come fanno gli struzzi, ora però bisogna individuare la strada che porta ad un intervento di bonifica e alla riapertura del castello al pubblico. Ribadisco che sono passati dieci giorni dall’ordinanza di Pugliese e nessuno ha detto di avere speso una parola in direzione della riapertura del castello. C’è bisogno di mobilitare le truppe perché l’estate è alle porte e non possiamo mantenere chiuso un monumento così rilevante. Non possiamo dire ai turisti che arriveranno nei prossimi giorni e nelle prossime settimane che, uno dei simboli di Crotone, è chiuso per la presenza di radioattività. Sarebbe una grande sciagura.