fbpx
Lunedì, 06 Dicembre 2021

PRIMO PIANO NEWS

Niente sblocco degli stipendi alla Provincia, tutto rinviato a domani mattina

Posted On Mercoledì, 17 Dicembre 2014 17:22 Scritto da

Non sono servite a smuovere i vertici di Bnl le rassicurazioni messe sul piatto dal presidente dell'Ente intermedio Peppino Vallone. L'attività di mediazione continua.

 Niente da fare per losblocco degli stipendi per i circa 300 dipendenti diretti della Provincia e, quindi, anche per gli 80 indiretti della Gestione servizi. Nonstante l'attività di mediazione imbastita per tutta la matinata e fino al tardo pomeriggio di oggi dal presidente della Provincia Peppino Vallone, i vertici di Bnl non hanno dato il via libera all'erogazione degli stipendi. Il presidente Vallone ha quindi comunicato la notizia qualche minuto fa ai lavoratori chiusi in assemblea all'interno della sala "Borsellino" all'interno del palazzo della Provincia. Al suo fianco le sigle sindacali con Mimmo Tomaino (Uil), Raffaele Falbo e Franco Grillo (Cgil), Luigi Tallarico e Salvatore Federico (Cisl). Nonostante la tensione crescente e il malcontento generale, l'incontro si è svolto in un clima di assoluta tranquillità. Non si sono registrati comportamenti al di sopra delle righe da parte dei numerosi dipendenti chiusi in assemblea da questa mattina.