Giovedì, 22 Ottobre 2020

PRIMO PIANO NEWS

Programma operativo di Akrea, il presidente Giglio: «Migliore efficienza nei servizi»

Posted On Giovedì, 17 Settembre 2020 17:45 Scritto da Riceviamo e pubblichiamo

«Per spiegare in cosa consiste il piano di attività che stiamo per mettere in campo non è corretto parlare di ‘straordinarietà’, come spesso capita di leggere sugli organi di informazione. Le attività che Akrea sta per realizzare si inquadrano in una normale e corretta gestione aziendale, resa possibile dalle risorse finanziarie messe a disposizione in questi giorni dalla proprietà, relative al pagamento di una prima tranche di crediti vantati dalla partecipata».

È quanto puntualizza il presidente di Akrea, Gianluca Giglio, a proposito del programma operativo che prenderà il via nei prossimi giorni. «Grazie a questa iniezione di liquidità – spiega Giglio –, dopo una prima necessaria riorganizzazione diretta al recupero di alcune efficienze interne, l’azienda è oggi in grado di procedere autonomamente alla messa in opera di una serie di attività, quali il noleggio di automezzi e il potenziamento dell’organico adibito ai servizi di spazzamento e di raccolta rifiuti per far fronte alle criticità contingenti. Scelte operative che rientrano pienamente nella normale gestione dell’azienda, che pertanto provvederà a svolgere detti interventi con risorse proprie al fine di assicurare un migliore servizio alla collettività senza ulteriori aggravi per la finanza pubblica».

Nello specifico, il presidente di Akrea chiarisce che, in quanto al fabbisogno temporaneo dell’organico, «si è provveduto a impiegare sia personale del servizio della sosta regolamentata, attualmente in cassa integrazione, sia attingendo dagli elenchi dei lavoratori ex Akros». In merito a questi ultimi, Giglio si richiama all’incontro tra Comune, azienda, sigle sindacali e lavoratori tenutosi il 25 giugno scorso presso il Palazzo comunale grazie alla mediazione della Questura, intervenuta a seguito dell’occupazione, il 21 giugno, degli uffici di Akrea da parte dei lavoratori.

«Nell’occasione – ricorda Giglio – lo stesso Commissario straordinario si dichiarò disponibile, insieme col presidente di Akrea, a individuare soluzioni atte ad affrontare nel miglior modo possibile le difficoltà del momento. Gli accordi per attuare dette iniziative è il frutto di un costante e costruttivo confronto con i sindacati, che il presidente ha avviato con responsabilità fin dal giorno del suo insediamento».

«Infine, è da evidenziare – conclude Giglio – come la recente approvazione del bilancio comunale di previsione abbia dato modo all’azienda di attivare i tavoli di lavoro finalizzati all’elaborazione di un piano di sviluppo idoneo a realizzare una migliore efficienza dei servizi, compresa la raccolta differenziata».