Mercoledì, 30 Settembre 2020

PRIMO PIANO NEWS

Rodi (Acli Terra): «Riprendere attivita' di assegnazione di carburante agricolo agevolato»

Posted On Lunedì, 14 Settembre 2020 19:20 Scritto da Riceviamo e pubblichiamo

Riprendere le attività di assegnazione di carburante agricolo agevolato garantendo la funzionalità dell’ufficio Uma di Cirò Marina e di Petilia Policastro è necessario.

E’ quanto sollecita in una nota Michele Rodi, consigliere regionale Acli Terra, che denuncia all’assessore regionale Gallo «l’incresciosa situazione venutasi a creare per le aziende agricole del territorio che, a causa della rotazione dei dipendenti pubblici, non riescono a fare accesso alla domanda in scadenza al 30 ottobre».

«Le imprese che esercitano attività agricola – spiega Rodi –, che beneficiano di agevolazioni fiscali riguardo i carburanti impiegati per il funzionamento delle macchine utilizzate per lo svolgimento delle attività agricole, hanno tutto il diritto richiedere l’assegnazione di carburante agricolo agevolato per l’anno in corso. Il procedimento riguarda l’emissione di buoni prelievo carburante agevolato per l’agricoltura al fine della gestione e coltivazione di terreni, per la silvicoltura, allevamento animali, attività orticole e florovivaistiche in serra e non. La mancanza di operatività degli sportelli e l’accentramento di tutte le pratiche sulla sola figura del dott. Megna presso l’ufficio di Crotone unite alle ristrettezze portate dalle misure anti-covid sta portando al collasso il sistema causando notevoli ritardi e danni alle imprese agricole.

La richiesta, indirizzata direttamente al responsabile della Regione Calabria Giovinazzo è quella di volere ripristinare i servizi assegnando nuove figure agli sportelli o per lo meno riabilitare i funzionari esistenti fino alla data di scadenza del decreto siccità».