fbpx
Lunedì, 04 Luglio 2022

PRIMO PIANO NEWS

«Soakro tenta di indebolire il fronte dei lavoratori pagando ad alcuni parte delle spettanze arretrate»

Posted On Venerdì, 15 Maggio 2015 17:59 Scritto da

soakro insegnaLe sigle di categoria Filctem-Cgil- Fp-Cgil, Uiltec-Uil, unitamente alle Rsu - Rsa di Soakro hanno scritto all'azienda per il mancato rispetto degli impegni assunti relativamente alle spettanze economiche arretrate e non versate ai lavoratori. «Registriamo - scrivono nella missiva -, nostro malgrado, ancora una volta l'inconsistenza e l'inadeguatezza dell'attuale management aziendale, sul tema degli impegni assunti relativamente alle spettanze economiche. Ci preme ricordare - scrivono i sindacati - che, l'ennesimo impegno assunto non è stato mantenuto, con l'aggravante che, si è provveduto ad aggiungere benzina sul fuoco, immaginando di pagare solo alcuni lavoratori e lasciando a secco tutti gli altri, perseguendo, di fatto, l'idea peregrina di indebolire il fronte organizzato dei lavoratori. Ribadiamo che, questo agire è dilatorio e scorretto e vada respinto al mittente, in quanto l'azienda ha l'obbligo contrattuale di erogare gli stipendi, senza alcuna distinzione ed in un'unica soluzione. Pertanto, diffidiamo l'azienda - sottolineano i sindacati - a reiterare tali comportamenti, a nostro avviso palesemente provocatori ed invitiamo il management a fare una seria autocritica e a considerare, al fine di facilitare il percorso teso al rilancio del Sistema idrico inegratp, ad anticipare quanto, sicuramente, verrà loro chiesto nell'assemblea dei Soci fissata per il 22 maggio prossimo».