Martedì, 04 Agosto 2020

 

PRIMO PIANO NEWS

Sole24Ore: Asp Crotone paga fornitori in 434 giorni. Camera di Commercio: «Intollerabile!»

Posted On Martedì, 23 Giugno 2020 15:56 Scritto da Riceviamo e pubblichiamo

«Le aziende fornitrici dell’Asp di Crotone rischiano il tracollo a causa dell’interminabile ritardo con cui vengono pagate». È l’allarme lanciato dal presidente della Camera di commercio di Crotone, Alfio Pugliese.

«Le assurde lungaggini dell’Asp di Crotone – commenta Pugliese – assurgono all’onore della cronaca dalle colonne del Sole 24 Ore, in un articolo che fa registrare per il nostro territorio, in particolare con riferimento all’Azienda sanitaria provinciale, l’ennesimo primato negativo, quello relativo ai tempi di pagamento delle imprese fornitrici di dispositivi e apparecchiature».

«A fronte dei tempi massimi di pagamento – spiega il Presidente Pugliese –, previsti in 60 giorni, l’Azienda provinciale di Crotone impiega 434 giorni mettendo letteralmente in ginocchio le aziende del comparto. Soprattutto in un periodo in cui le imprese sono state chiamate a sostenere sforzi immani per sostenere il Paese ed in particolare il settore della sanità, onorare i debiti in tempi ragionevoli sarebbe un comportamento più che dovuto».

«Ancora una volta un quotidiano nazionale è costretto a dipingere un’Italia divisa in due, con regioni virtuose, come il Friuli, e regioni inadempienti come la nostra, all’interno della quale spicca il triste primato dell’Asp di Crotone – conclude il presidente della Camera di commercio Alfio Pugliese –. Ancora una volta a subire le conseguenze sono gli imprenditori del territorio che si trovano a vedere minata la propria competitività a causa dei disagi provocati da tali ritardi. In un periodo già critico a causa delle conseguenze del covid bisognerebbe prestare particolare attenzione agli imprenditori accelerando i tempi di pagamento. Ciò andrebbe a beneficio dell’economia già fragile del nostro territorio».