fbpx
Giovedì, 18 Agosto 2022

PRIMO PIANO NEWS

dorina bianchi cina«Sono soddisfatta per I'incontro che posso definire, senza alcun dubbio, proficuo con Carla Di Francesco, segretario generale del Mibact e Salvatore Patamia, segretario regionale della Calabria del ministero per procedere alla sottoscrizione del protocollo d'intesa per Antica Kroton». Lo dichiara in una nota il sottosegretario al Mibact, Dorina Bianchi, in una nota. Lo scorso 13 dicembre la firma del protocollo era saltata perché dal ministero era stato richiesta ulteriore documentazione a completamento dell'accordo [LEGGI ARTICOLO]. «Un progetto strategico e culturale – commenta Bianchi – di cui benifecera' l'intero territorio: con Antica Kroton si evidenziera' come il patrimonio archeologico e' un formidabile protagonista del nostro territorio e di tutta la comunita' crotonese. Una sfida culturale che puo' trasformarsi anche in un vantaggio economico con una positiva ricaduta occupazionale per l'incremento dei flussi turistici. Il Mibact conferma ancora un volta la volonta' di dare avvio al progetto: nel dicembre scorso avevo invitato gli attori coinvolti, Regione e Comune, ad inserire nel protocollo d'intesa, oltre a schede tecniche debitamente compilate, elementi migliorativi quanto imprescindibili per la sottoscrizione dell'accordo, come ad esempio il protocollo di legalita'. Ora la documentazione Mibact e' pronta - conclude il sottosegretario - e sara' inviata nei prossimi giorni al presidente della Regione Calabria».

Pubblicato in In primo piano

dorina bianchi ministero«Ho deciso di non partecipare, con una mia candidatura diretta, alle imminenti elezioni politiche ma resto convinta che si possa continuare l’impegno politico profuso in questi anni anche fuori dal Parlamento». Con queste parole, il sottosegretario al Mibact, Dorina Bianchi, annuncia la sua scelta. «Questi anni di esperienza al governo – precisa Dorina Bianchi – hanno aumentato in me la consapevolezza che sul turismo, sui beni culturali e, più in generale, sulla valorizzazione dei territori tanto è stato profuso e molto altro resta da realizzare per rafforzare l’attrattività del nostro Paese e delle nostre destinazioni turistico-culturali regionali. In quest’ottica, rifarei ogni cosa che ho fatto, riassumerei ogni decisione presa consapevole di aver agito sempre nell'interesse comune. Alla improduttiva contrapposizione politica, alla cattiveria sociale, alla caccia alle streghe è necessario contrapporre l’antidoto della concretezza perché, in caso contrario, a pagarne le conseguenze sono sempre, da un lato, i cittadini, soprattutto, nelle componenti più esposte quali giovani, famiglie, donne, anziani e dall’altro, le imprese, che al contrario chiedono alle istituzioni sostegno e aiuto per far crescere i loro progetti aziendali».

 

 

 

 

 

Pubblicato in Politica

dorina bianchi ministero"Incontro proficuo per la sottoscrizione dell'accordo dell'Antica Kroton, la citta' magnogreca scoperta alla fine degli anni settanta. E' necessario che Regione, Comune e Mibact lavorino insieme per arrivare in tempi brevi alla sottoscrizione dell'accordo". Lo dichiara in una nota il sottosegretario ai Beni culturali Dorina Bianchi che continua: "La commissione nella riunione dello scorso lunedì, alla presenza del segretario generale, del segretario regionale della Calabria, della direzione generale Archeologia belle arti e paesaggio ha identificato, consolidando un approccio concreto all'iniziativa, nuovi elementi per rendere immediato il protocollo d'intesa tra gli attori coinvolti. Le amministrazioni dovranno indicare con chiarezza gli ambiti di intervento, allegare schede tecniche che dimostrino la coerenza con la linea d'azione dei Pac, indicare l'elenco di tutti i siti su cui intervenire. Inoltre come pregiudiziale sara' indispensabile sottoscrivere il protocollo di legalita' e identificare un luogo dove collocare in sicurezza tutti i reperti della citta' magnogreca che verranno restituiti alla luce per una loro georeferenziazione, catalogazione e inventariazione. "Il progetto - sottolinea il sottosegretario - per l'importanza strategica e culturale di cui beneficera' l'intero territorio crotonese e regionale deve partire con il passo giusto. Ringrazio il Segretario Generale del Mibact e tutto il personale del Ministero che hanno preso parte ai lavori, convinta che la collaborazione tra Regione e Comune sara' proficua a totale beneficio di tutto il territorio".

 

 

 

Pubblicato in In primo piano

annibale fine di un viaggioIl Polo museale della Calabria, d’intesa con la Soprintendenza archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Catanzaro, Cosenza e Crotone, grazie a un finanziamento della Regione Calabria, propone una importante mostra sul grande condottiero punico Annibale. L’esposizione, che verrà inaugurata alla presenza del sottosegretario ai Beni Culturali, Dorina Bianchi, a Crotone, domani (13 dicembre) alle ore 17 (ingresso su invito) nel Museo archeologico nazionale di Capo Colonna col titolo “Annibale. La fine di un viaggio”, è in parte una replica e in parte lo sviluppo della esposizione già realizzata nel Castello federiciano di Barletta. Il progetto espositivo, progettato dal Parco scientifico e tecnologico di Crotone, gode del patrocinio dell’Università della Calabria e della Scuola Archeologica Italiana di Cartagine ed è stato curato dai massimi studiosi italiani dell’argomento, oltre all’attualità e all’interesse del tema, suggerisce la riproposizione nell’area del promontorio Lacinio, luogo che vide svolgersi la fase finale della permanenza in Italia del condottiero cartaginese. In questa versione crotonese, pur avvalendosi dello stesso progetto e dello stesso materiale illustrativo e scientifico realizzato per la tappa pugliese, la mostra offre una declinazione differente, più legata in particolare al territorio in cui l’evento si realizza, con materiali quindi specifici e nuovi spunti di riflessione, nell’ottica di un più ampio e incisivo coinvolgimento della comunità calabrese. La finalità della Mostra vuole, al contempo, essere un tramite per il rafforzamento dei rapporti culturali, di scambio e collaborazione, con tutti i paesi gravitanti intorno al Mediterraneo: il progetto, accolto nel programma “Rotta dei Fenici- Antiche Civiltà sul Mediterraneo” promosso dal Consiglio d’Europa e dall’Organizzazione Mondiale del Turismo (Unwto), potrà così vedere il Museo e Parco Archeologico Nazionale di Capo Colonna inserito in una rete di canali di promozione e comunicazione che potranno portare un significativo valore aggiunto. Sarà possibile visitare la Mostra a partire da giovedì 14 dicembre 2017 sino al sabato 31 marzo 2018.

 

 

 

 

 

 

Pubblicato in Cultura e spettacoli

dorina bianchi gregorio aversa maria bruniCon la presenza del sottosegretario al Mibact Dorina Bianchi si è tenuta questa mattina al Museo archeologico nazionale la conferenza stampa di presentazione della mostra "Annibale: la fine di un viaggio". Presenti anche Gregorio Aversa, direttore del museo e Curatore Scienticco della Mostra, Filli Rossi curatrice scientica della mostra e Maria Bruni progettista del bando “Rafforzamento del sistema museale”. La Mostra è promossa dal Polo Museale della Calabria/Museo e Parco Archeologico Nazionale di Capo Colonna ed è finanziata dalla Regione Calabria sul bando “Rafforzamento del sistema museale - Sostegno alla realizzazione di mostre d’arte”. Essa ripercorrerà l’avventura del grande generale cartaginese e intende riscoprire il suo viaggio, dalla Spagna fino a Crotone presso il santuario di Hera Lacinia, da dove ripartì per Cartagine. "Con questa mostra - ha sottolineato Bianchi - il Mibact vuole sottolineare la volonta' di inserire Crotone e la Calabria in una rete di promozione e comunicazione nazionale per la valorizzazione dei beni del territorio. La mostra - ha aggiunto il sottosegretario -, nata dal comune di Barletta, si svolgera' in contemporanea a Capua, altra citta' legata ad Annibale, grazie all'intervento del Mibact e al coordinamento tra i Poli museali di Calabria e Campania, mettendo cosi' in campo, un sistema di promozione culturale a livello interregionale. Ripercorrendo i passi del condottiero cartaginese si ha l'opportunita' di riscoprire il Mediterraneo". "Il progetto dedicato ad Annibale - ha sostenuto ancora Bianchi - e' stato accolto nel programma 'Rotta dei Fenici-antiche civilta' sul Mediterraneo' promosso dal Consiglio d'Europa e dall'Organizzazione Mondiale del Turismo (Unwto). Un'occasione offerta anche a Crotone, per dare un respiro internazionale al turismo della nostra terra".

 

 

 

 

Pubblicato in Cultura e spettacoli

defelice bianchi oliverio"Si avvicina la riapertura dell'aeroporto di Crotone. Siamo ad un passo dall'obiettivo e c'e' la necessita' di collaborazione al fine di giungere il prima possibile al risultato per cui in tanti si stanno impegnando. Ieri la Citta' Metropolitana di Reggio Calabria ha annunciato l'intenzione di avere un ruolo attivo nello sviluppo del sistema aeroportuale della regione. Area Metropolitana ha, infatti, espresso la volonta' di prendere in considerazione l'opportunita' di acquisire quote di capitale Sacal". Lo afferma, in una nota, il Sottosegretario al Turismo e deputato di Alternativa Popolare, Dorina Bianchi. "I Comuni di Crotone e di Isola Capo Rizzuto, cosi' come ha gia' fatto la Regione Calabria - aggiunge il sottosegretario - dovrebbero dismettere la partecipazione in Sagas al fine di non fornire eventuali giustificazioni a Sacal per allungare i tempi burocratici per la riapertura dell'aeroporto. Gli stessi Comuni, al contempo, potrebbero valutare l'opportunita' di acquisire quote Sacal, proprio come sta valutando di fare la citta' di Reggio Calabria".

 

 

 

 

Pubblicato in In primo piano
Pagina 1 di 5