fbpx
Martedì, 28 Maggio 2024

PRIMO PIANO NEWS

CROTONE «I giovani, la terra, il mare e fiumi, le vere ricchezze di Crotone». È quanto esprime in una nota stampa Emilio Errigo, commissario straordinario delegato di Governo del Sin “Crotone, Cassano allo Ionio e Cerchiara di Calabria”.

 

Pubblicato in In primo piano

Presentarsi con il cappello in mano al cospetto dell'Eni potrebbe produrre danni gravi alla città. La battaglia messa in campo per evitare che i veleni restino a Crotone e che la discarica di Columbra possa ottenere un aumento della capienza nella sezione rifiuti tossici e pericolosi non consente a nessuno di abbassare la guardia.

 

Pubblicato in In primo piano

CROTONE «La determinazione del Generale Errigo, commissario per la bonifica, ad imprimere al processo una accelerazione ha generato un dibattito assai intenso. Ma quando prevalgono foghe emotive ed ideologismi si rischia di eludere dalla discussione i temi effettivi che dovrebbero qualificarla». È quanto si legge in una nota a firma del presidente dell’Ordine dei medici chirurghi ed odontoiatri della provincia di Crotone, Enrico Ciliberto, e del Consiglio direttivo.

 

Pubblicato in In primo piano

CROTONE «Gravi le parole di Errigo, Crotone non è una nuova Abissinia dove presentarsi con le perline». È quanto scrive il comitato “Fuori i veleni, Crotone vuole vivere” circa le dichiarazioni rilasciate dal commissario straordinario per la bonifica del Sin di Crotone, Cassano e Cerchiara, Emilio Errigo, nel corso di un'iniziativa pubblica svoltasi presso la Camera di commercio pitagorica.

 

Pubblicato in In primo piano

CROTONE Prosegue il confronto a distanza tra l'ex presidente della giunta regionale calabrese, Mario Oliverio, e il sindaco di Crotone, Vincenzo Voce. L'ex governatore, infatti, ha oggi inviato una Pec al primo cittadino allegando l'aggiornamento al Piano regionale dei rifiuti licenziato dall'attuale assemblea legislativa di Palazzo Campanella. Ecco il testo integrale della missiva.

 

Pubblicato in Calabria

CROTONE «Finalmente dopo anni di silenzio si affronta in maniera seria e determinata la vicenda della Bonifica del sito industriale di Crotone. Lo si fa lontano da facili populismi, da toni demagogici propri dei novelli "masaniello", dalla mistificazione di dati per altro inconfutabili». È quanto scrive in una nota l'ex assessore regionale all'Ambiente, Antonella Rizzo, in merito alla nascita del comitato “Fuori i veleni, Crotone vuole vivere”, facendo riferimenti al confronto in atto col sindaco Voce.

 

Pubblicato in Politica
Pagina 4 di 16