Domenica, 27 Settembre 2020

PRIMO PIANO NEWS

È prevista per domani mattina alle ore 10 l’esecuzione dell’ordinanza dirigenziale numero 37 (del 10 luglio scorso) attraverso cui il Comune di Crotone intima al consorzio “Momenti di gloria” l’immissione in possesso del Palamilone.

Pubblicato in In primo piano

Palamilone off-limts per il Comune di Crotone fino alla sentenza del Tribunale di Crotone del prossimo 6 luglio. La prima sezione del Tribunale amministrativo della Calabria ha emesso un nuovo decreto con cui estende a tutte le società del consorzio Momenti di gloria l’accoglimento dell’istanza cautelare che blocca l’ordinanza di sgombero notificata dal Comune di Crotone.

Pubblicato in In primo piano

«Ritengo doveroso intervenire sugli organi di stampa per fornire ai cittadini crotonesi una corretta informazione, a cui hanno diritto, sulla vicenda del Palamilone che sta assumendo contorni esorbitanti e paradossali». È quanto scrive in un comunicato il commissario straordinario del Comune di Crotone, Tiziana Costantino in merito a quanto accaduto questa mattina.

Pubblicato in In primo piano

«Il consorzio non consegna le chiavi perché l’ordinanza del Comune è sospesa in ragione dell’ordinanza del Tar di ieri, le associazioni che sono vincitrici del pronunciamento hanno diritto a ricevere garanzia che non ci sia alterazioni dello stato dei luoghi».

Pubblicato in In primo piano

«L'Amministrazione comunale di Crotone – si legge in un comunicato – in relazione alle notizie di stampa che si sono susseguite in queste ore ritiene di dover precisare quanto segue: la domanda di annullamento in via cautelare dell'ordinanza di sgombero dell'immobile di proprietà comunale denominato "Palamilone" non è stata accolta dal Tar se non limitatamente alla posizione di due associazioni che hanno proposto ricorso per accertamento davanti al Tribunale regionale». «Rimane impregiudicata – precisa il Comune – l'esecuzione dell'ordinanza dirigenziale nei confronti del Consorzio "Momenti di Gloria" per la reimmisione nella disponibilità del Comune dell'intero immobile».

 

Pubblicato in In primo piano

La prima sezione del Tribunale amministrativo regionale di Catanzaro ha accolto l’istanza cautelare richiesta dal consorzio sportivo “Momenti di gloria” in opposizione ai provvedimenti del Comune di Crotone circa la revoca dell’affidamento in gestione provvisoria dell’impianto sportivo e tutti gli atti «presupposti e comunque collegati», ordinanza di sgombero compresa.

Pubblicato in In primo piano
Pagina 2 di 6