fbpx
Giovedì, 20 Giugno 2024

PRIMO PIANO NEWS

«L’arcivescovo, sua eccellenza monsignor Angelo Raffaele Panzetta, nei giorni scorsi, ha incontrato i diaconi permanenti dell’Arcidiocesi di Crotone - Santa Severina nel salone della Curia alla presenza del presbitero responsabile della “cura animarum” don Fortunato Morrone». Lo rende noto la Fraternità diaconale dell’Arcidiocesi di Crotone - Santa Severina in una nota stampa.

Pubblicato in Attualita'

liceo santa saverinaVenerdì 29 marzo, nell’Auditorium del liceo classico “Diodato Borrelli” di Santa Severina, si terrà il primo incontro afferente alla progettazione Snai (Strategie nazionale aree interne) per l’Area Sila e Presila crotonese e cosentina.
«Si tratta di una prima fase di scouting – informa una nota dell’istituto – cui prenderanno parte insieme ai dirigenti scolastici dei comuni interessati, anche i docenti, i sindaci, i referenti della Regione Calabria e i rappresentanti del comitato tecnico nazionale “Snai”. Gli ambiti di intervento previsti dall’Area sono il trasporto locale, la sanità, il turismo, il patrimonio culturale e l’istruzione. L’idea è che la messa a sistema dell’interazione tra i succitati ambiti con la scuola potrà consentire una progettazione protesa a promuovere lo sviluppo socio-economico del territorio individuato come area interna. Le Aree interne sono quella vasta parte del territorio nazionale che per carenza di servizi, di opportunità, per il degrado ambientale e paesaggistico, stanno subendo un calo o invecchiamento demografica. A questa parte di popolazione occorre garantire innanzitutto la piena “cittadinanza”, intesa prioritariamente come diritto all’istruzione, alla salute e alla mobilità. Contestualmente occorre proporre progetti di rilancio delle opportunità economiche incentrati sulla valorizzazione e riqualificazione delle risorse esistenti, e su dinamiche di scambio più virtuose che in passato con i territori più dinamici e densamente popolati. Di questo si occupa la strategia nazionale per le aree interne che il governo ha lanciato per il periodo di programmazione 2014-2020. I lavori inizieranno con il saluto della dirigente scolastica dell’istituto omnicomprensivo “D. Borrelli” Antonietta Ferrazzo, seguiranno poi gli interventi di Gerardo Cardillo (referente di area per il Comitato tecnico aree iterne), di Giovanni Soda (responsabile Regione Calabria Strategie aree interne), di Anna Perani (responsabile Regione Calabria settore scuola e istruzione) e del Tommaso Calabrò (Autorità di gestione Por Regione Calabria) che illustreranno le finalità dell’incontro. A seguire l’introduzione ai dati e l’analisi di contesto a cura di Silvia Napoli (referente settore istruzione per il Comitato tecnico aree interne) e di Lucia Abiuso (referente di area per il Comitato tecnico aree interne). Al termine sarà lasciato spazio agli interventi dei partecipanti sulle problematiche e proposte di soluzioni in tema scuola».

 

 

 

 

Pubblicato in Attualita'

armonia antiquaArmonia Antiqua in concerto a Santa Severina per Castelfiaba. Prosegue l’attività concertistica 2018/2019 dell’ensemble di musica barocca Armonia Antiqua, che il prossimo 8 dicembre alle 18.30 sarà protagonista di un concerto presso la Cattedrale di Santa Anastasia a Santa Severina. L’evento rientra nel cartellone dell’ottava edizione di Castelfiaba, la rassegna culturale ideata e promossa dall’amministrazione comunale del noto borgo del Marchesato crotonese, con l’obiettivo di promuovere i temi dell’accoglienza, dell’integrazione e dell’inclusione sociale delle fasce sociali più deboli. L’evento sarà anche l’occasione per celebrare in musica la festa dell’Immacolata, proponendo agli ascoltatori un ricco repertorio di oratori e canti sacri tratti da opere di celebri compositori del barocco europeo, tra questi: Haec es Regina e l’overture tratto dal Messiah di Georg Friedrich Händel, la Sinfonia bwv 196 di Bach, Salve Regina in la Minore di Pergolesi e Domine deus da Gloria, che celebra l’apoteosi dello stile compositivo estroso e originale di Vivaldi. In programma anche Sinfonia, tratto da Partenope composta da Leonardo Vinci, compositore barocco di origine strongolese al centro di un progetto di ricerca permanente avviato congiuntamente dall’associazione Festival dell’Aurora e Armonia Antiqua. «Ogni concerto è speciale per un musicista - afferma il maestro Luca Campana, fondatore di Armonia Antiqua - ma questo in particolare ci riempie di emozione perché ci consente di fare parte di una rassegna che anche attraverso la creatività e la fantasia cerca di superare i pregiudizi razziali, ancora troppo radicati nella società contemporanea». A dare voce agli splendidi brani sacri in programma sarà il Soprano Francesca Donato, accompagnato dai musicisti di Armonia Antiqua: Cristiano Brunella e Antonella Curcio (Violino), Angela Russo (Viola), Giuseppe Miele (violoncello) Luca Campana (cembalo). L’evento dell’8 dicembre fa da preludio ad una serie di concerti che l’ensemble terrà nel periodo delle festività natalizie in collaborazione con l’associazione Festival dell’Aurora.

 

 

 

 

 

Pubblicato in Cultura e spettacoli

lavori sp 56Consegna dei lavori di manutenzione della strada provinciale 56 nel tratto che va da Santa Severina a San Mauro Marchesato. «Nella mattinata del 5 settembre scorso – informa una nota della provincia di Crotone – il presidente Ugo Pugliese, il responsabile del settore Viabilità, Francesco Benincasa e il vicesindaco del Comune di Santa Severina, Angela De Luca, hanno presenziato alla consegna dei lavori di “manutenzione della Sp 56 – tratto S. Severina – S. Mauro Marchesato”, che prevedono la sistemazione di due fronti di frane della strada provinciale, precisamente in località “Puzelle” e “Manile”, chiusa al transito ai mezzi pesanti. L’appalto era stato bandito ed aggiudicato con fondi di bilancio nel 2014 poi revocati nel Bilancio 2015 in sede di assestamento, per carenza di risorse in entrata. Immediata l’attivazione di questo Ente presso la Regione per fare inserire tale intervento nella programmazione dei fondi Fsc e nel settembre 2017 si è ottenuto un finanziamento complessivo di 350.000 euro, reso immediatamente disponibile dalla Regione Calabria. Nel mese di luglio scorso i lavori sono stati contrattualizzati alla ditta aggiudicataria, Madonna costruzioni, di Salerno. A completamento dei lavori, sarà revocata l’ordinanza di chiusura del tratto interessato, consentendo così la regolare circolazione a tutti i mezzi, favorendo anche la mobilità della popolazione studentesca, finora penalizzata. Ci preme sottolineare come l’Ente provinciale, nonostante le difficoltà economiche, continui a lavorare per il bene del territorio, lasciando ad altri le sterili polemiche non costruttive, sia per i cittadini di Crotone, che per quelli dell’intero territorio provinciale», conclude il presidente Pugliese.

 

 

 

 

 

Pubblicato in In primo piano

Rubrica enogastronomica a cura di Manlio Caiazza

la provinciakr in tavola le puzzelleL’Agriturismo Le Puzelle - Natural Farm è ubicato nella splendida piana del "Marchesato", a poco più di un chilometro dal centro storico di Santa Severina, riconosciuto recentemente dal Fai come uno dei borghi più belli d’Italia, ove sorge l'imponente castello normanno edificato a partire dall’XI secolo. La location è stupefacente, sita sulla sommità di un dirupo immerso nella natura, tra ulivi secolari e muri a secco. Il grande camino in pietra nella sala padronale riscalda i freddi inverni e diffonde un piacevole tepore ai commensali. La limpida piscina situata sulla sommità del patio regala una vista a strapiombo sul verde rigoglioso della vallata circostante, ideale per freschi aperitivi estivi e convivialità autoctona.

le puzelle piattiLa gestione è da sempre della famiglia Bisceglia che ha saputo trasformare una nicchia della aspra campagna crotonese in un vero e proprio angolo di paradiso. Il menù è proprio quello che si cerca in un agriturismo e varia quotidianamente per garantire la stagionalità dei prodotti. Indimenticabile l’antipasto, tra formaggi e salumi locali a “chilometro zero”, sformatini per tutti i gusti e grande cura nel trattare le verdure, vera pietra miliare della cucina contadina, proveniente dall’orto familiare. Abbondanti e impreziositi dalla predilezione per la pasta fresca i primi piatti, per i quali vi consigliamo piccole porzioni per consentivi di assaporare tutte le proposte dello chef.

le puzelle aereaIl trionfo a tavola sono però sicuramente le carni e gli arrosti, degni di una tradizione locale che vede protagonista gli allevamenti locali, selezionati con cura e liberi negli immensi pascoli circostanti. Confortante il vino della casa, che solleva dall’imbarazzo di dover accostare i vitigni alla scelta dei piatti. La nota speciale è sicuramente la chiusura del pasto, con un liquore all’alloro autoprodotto che farebbe risvegliare sensazioni antiche anche al più ostico dei critici. Un consiglio, non sforzatevi a scegliere, fatevi guidare dalle sapienti cure di chi in quel posto ci vive e ci lavora a stretto contatto con la terra e la natura. Prezzo sui 25 euro.

 

 

 

Pubblicato in Attualita'

santa severina veduta«Nel Borgo di Santa Severina – rende noto un comunicato – debutto nazionale per “La vita e’ bella”. Sarà uno dei Borghi più belli in Italia, a tenere a battesimo nella data del prossimo 19 maggio, presso il suo Castello, il concerto a quattro mani per pianoforte dal titolo “La Vita è bella”. L’evento itinerante che renderà omaggio ad alcune delle colone sonore più note nel cinema mondiale, vedrà come assoluti protagonisti una singolare coppia di apprezzati pianisti: Marika Mazzonello e Filippo Garruba, che in oltre un’ora di repertorio eseguiranno brani celebri arrangiati per l’occasione dal maestro Francesco Fortunato per una produzione artistica firmata da Giuseppe Pipicelli. A testimoniare la valenza dell’idea progettuale (che oltre a rendere omaggio alla musica e al cinema avrà modo promuovere alcune delle più belle località turistiche e culturali del territorio regionale e non solo) sarà la presenza e il patrocinio morale di prestigiosi partenrs quali l’Associazione dei Borghi, rappresentata dal presidente Bruno Cortese, dalla Calabria Film commission nella persona del suo presidente Giuseppe Citrigno e dall’Unpli Unione delle Pro loco in Calabria rappresentata dal vicepresidente regionale Gianni Porcelli. Ma vediamo in sintesi l’elenco dei brani previsti all’interno del concerto: La vita e’ bella di Nicola Piovani; Il padrino di Nino Rota; Nuovo cinema paradiso di Ennio Morricone; Rhapsody di George Gershwin; Mi mancherai di Luis Bacalov; C’era una volta il West di Ennio Morricone; Schindler’s list di John Williams; e Pirati dei Caraibi di Klaus Badelt. La Vita è Bella, sarà certamente una buona occasione per trascorrere una piacevole serata all’insegna della buona musica e anche per ripercorrere un viaggio interessante nel meraviglioso mondo del cinema».

 

 

 

 

Pubblicato in Cultura e spettacoli
Pagina 6 di 10