fbpx
Lunedì, 06 Dicembre 2021

PRIMO PIANO NEWS

Manca il rispetto, sia per i morti, che per i vivi! Davanti all’entrata del cimitero di Papanice da mesi è stata creata una vera e propria discarica fatta soprattutto da ingombranti: materassi, scheletri di lavatrice, vecchie televisioni e chi più ne ha più ne metta.

Pubblicato in Cronaca

«A volte le immagini sono più eloquenti delle parole: ecco come si presentava il lungomare stamattina, dopo un normale week end “arancio crotonese” e prima dell’intervento degli operatori di Akrea». È quanto scrive l’azienda in-house del comune di Crotone che si occupa della raccolta e del conferimento dei rifiuti, nonché della differenziata.

Pubblicato in In primo piano

«Con l’installazione – informa una nota – dei primi contenitori per rifiuti differenziati su viale Gramsci, Akrea dà oggi il via all’operazione #Rispettalatuacittà, un’iniziativa di sensibilizzazione civica particolarmente significativa nell’imminenza della stagione estiva, nel periodo in cui, sia pure con i limiti imposti dall’emergenza sanitaria, la città si popolerà di turisti e la movida si riapproprierà del suo palcoscenico “marino”».

Pubblicato in In primo piano

Akrea informa che «in occasione della festività del 1 maggio il servizio di raccolta dei rifiuti non subirà alcuna interruzione e sarà effettuato regolarmente per tutta la giornata di sabato». 

Pubblicato in In primo piano

«Apprendiamo da notizie di stampa di un “dossier" inviato dal Comune alla Guardia di Finanza, al fine di verificare la sussistenza di eventuali condotte illecite o illegittime da pone del Cda di Akrea negli ultimi due anni della sua gestione». È quanto scrivono in una nota i due consiglieri del Consiglio di amministrazione della società in-house del Comune di Crotone, Raimondo Mancini ed Erminia Longo.

Pubblicato in In primo piano

«Questa è una foto simbolo. E' stata scattata questa mattina in località Trafinello. Ne avremmo potuto produrre altre. La pubblichiamo perché proprio qualche giorno fa, Akrea, in questo stesso luogo aveva operato un intervento straordinario per la sua pulizia». È quanto denuncia pubblicamente una nota dell’Amministrazione comunale di Crotone.

Pubblicato in In primo piano
Pagina 5 di 30