Lunedì, 21 Settembre 2020

PRIMO PIANO NEWS

PETILIA POLICASTRO - Ha abbattuto illegalmente dieci alberi all'interno di un bosco del demanio forestale a Petilia Policastro. Un operaio di 39 anni è stato denunciato dai carabinieri forestali con l'accusa di furto e deturpamento di bellezze naturali.

Pubblicato in Cronaca

ISOLA CAPO RIZZUTO - I carabinieri forestali nel corso di un controllo del territorio hanno scoperto, pochi giorni addietro, un fabbricato abusivo in corso di costruzione in località “Vermica” nel territorio del comune di Isola Capo Rizzuto. La costruzione è stata posta sotto sequestro. Il responsabile dell’abuso, un disoccupato del luogo, è stato deferito alla Procura della Repubblica di Crotone per violazione della normativa edilizia.

Pubblicato in Cronaca

CUTRO – I carabinieri forestali hanno accertato, alcuni giorni fa, lo spianamento di alcune dune litoranee nella località Steccato di Cutro. L’area ricadeva parzialmente in un sito di importanza comunitaria della Rete natura 2000 dell’Unione europea. Il committente dei lavori è stato deferito all’Autorità giudiziaria.

Pubblicato in Cronaca

CUTRO - I carabinieri forestali hanno denunciato il titolare di un’impresa boschiva che, durante un tagli, eseguito nelle settimane appena trascorse, ha sconfinato da un’utilizzazione in corso abbattendo un eucalipteto di proprietà del comune di Cutro. Una parte della legna è stata recuperata e consegnata all’Amministrazione comunale.

Pubblicato in Cronaca

STECCATO DI CUTRO - I carabinieri forestali hanno scoperto, pochi giorni addietro, un fabbricato abusivo in un terreno agricolo a Steccato di Cutro che è stato posto sotto sequestro. Il responsabile dell’abuso, un disoccupato del luogo, è stato deferito alla Procura della Repubblica di Crotone per violazione della normativa edilizia.

Pubblicato in Cronaca

ISOLA CAPO RIZZUTO - I carabinieri hanno scoperto, nei giorni scorsi, un terrazzamento realizzato illecitamente sull’arenile a Capopiccolo. I lavori erano stati eseguiti, senza alcuna autorizzazione, occupando un’area demaniale prospiciente la battigia. Le opere sono state sottoposte a sequestro e un uomo, sorpreso a realizzare i lavori, è stato deferito all’Autorità giudiziaria.

Pubblicato in Cronaca
Pagina 1 di 18