fbpx
Martedì, 28 Maggio 2024

PRIMO PIANO NEWS

CROTONE Il commissario imprime una “svolta” sull'attuazione del Piano operativo di bonifica (Fase 2) del sito industriale dismesso di Crotone.

 

Pubblicato in In primo piano

CROTONE «Il commissario straordinario di Governo delegato a coordinare, accelerare e promuovere la bonifica e riparazione del danno ambientale nelle aree del Sito contaminato di interesse nazionale (Sin) di Crotone - Cassano - Cerchiara di Calabria, Emilio Errigo ha accolto favorevolmente le proposte relative alle nuove opere di bonifica portuale e riqualificazione della fascia costiera adiacenti le infrastrutture del Porto di Crotone». Lo riferisce un comunicato la struttura commissariale.

 

Pubblicato in In primo piano

CROTONE Il commissario straordinario per la bonifica, Emilio Errigo, rispondendo alle domande poste ieri su questo giornale ha spiegato dove sono andati a confluire i cinque milioni di euro che mancavano all’appello dei fondi destinati a Crotone dal Tribunale di Milano con la sentenza numero 2536 del 28 febbraio 2012.

 

Pubblicato in In primo piano

CROTONE «Nell’ottica di una completa trasparenza, che contraddistingue l’operato del commissario straordinario delegato di governo, Emilio Errigo, anche al fine di dirimere ogni erronea interpretazione o incomprensione, si trasmette questa nota esplicativa riguardante la ripartizione e trasmissione delle somme destinate al commissario straordinario a seguito della sentenza del tribunale di Milano numero 2536 del 28 febbraio 2012».

 

Pubblicato in In primo piano

CROTONE «Non ci sono discariche in Italia in grado di accogliere i rifiuti pericolosi dell'ex area industriale? Allora mandiamoli all'estero». È quanto chiede il sindaco di Crotone Vincenzo Voce in una nota indirizzata al commissario straordinario per la bonifica, alla Presidenza del Consiglio dei ministri, al ministero dell'Ambiente e della sicurezza energetica ed a tutti gli enti che partecipano alla Conferenza dei servizi relativa alla bonifica dell'ex area industriale.

 

Pubblicato in In primo piano

CROTONE "Nell'esprimere la mia gratitudine per la cortese attenzione che le avete voluto riservare allo scrivente, invitandomi alle sedute del Consiglio comunale che si terranno in data 13 e 14 maggio 2024, mio malgrado mi spiace dover comunicare la mia impossibilità ad essere presente in entrambe le date indicate, in ragione dell’incalzare degli impegni istituzionali che mi vedranno necessariamente presente in quei giorni a Roma, presso il ministero dell’Ambiente e della sicurezza energetica e altre pubbliche amministrazioni, finalizzati a trovare soluzioni condivise, ad ogni livello, a favore del Sin di Crotone - Cassano e Cerchiara di Calabria".

 

Pubblicato in In primo piano
Pagina 1 di 7