fbpx
Domenica, 25 Settembre 2022

PRIMO PIANO NEWS

Congesi, la società che si occupa del servizio idrico in città, informa che «al fine di evitare disagi alla comunità cittadina effettuerà, in questo periodo estivo, durante le ore notturne (dalle ore 23), per evitare lo svuotamento dei serbatoi di accumulo cittadini e quindi la conseguente interruzione repentina del servizio, una serie di manovre per consentire la regolare distribuzione del servizio idrico durante la giornata».

Pubblicato in In primo piano

Congesi, la società che si occupa del servizio idrico in città, informa che «questa sera 29 luglio, a partire dalle ore 23 circa, verrà interrotta l'erogazione idrica in tutti i quartieri della città per permettere il reintegro dei volumi nei serbatoi di accumulo di Vescovatello Alto e Basso».

Pubblicato in In primo piano

Facendo seguito al comunicato di ieri, Congesi informa che «questa sera alle 22 circa, verrà interrotta la distribuzione idrica nel quartiere Papanice che verrà successivamente ripristinata domani alle ore 7».

Pubblicato in In primo piano

Congesi, la società che si occupa del servizio idrico in città, informa che «a causa dell'aumento del fabbisogno idrico in questo periodo estivo, nonché all'aumento della popolazione residente, la dotazione idrica non è più sufficiente a garantire la normale distribuzione in rete».

Pubblicato in In primo piano

Congesi comunica che «a causa degli alti consumi registrati nelle scorse ore, il serbatoio che serve il quartiere Papanice si è svuotato ed occorre chiuderlo fino alla ore 18 di oggi 25 luglio affinché si possa nuovamente riempire e consentire il regolare ripristino del servizio idrico nel quartiere».

Pubblicato in In primo piano

Scuole cittadine chiuse da giovedì fino a sabato prossimo a Crotone. Autobotti della Protezione civile che riforniranno le strutture sanitarie, la Casa circondariale e centri ritenuti più sensibili. Altri mezzi di Calabria verde che si muoveranno in giro per i quartieri e il Consorzio di bonifica che irrogherà comunque nei serbatoi di Vescovatello un quantitativo d’acqua inferiore (circa la metà) rispetto al normale fabbisogno richiesto dalla città.

Pubblicato in In primo piano
Pagina 1 di 19