Venerdì, 14 Agosto 2020

 

PRIMO PIANO NEWS

«Nel prendere atto – informa una nota del Comune di Crotone – che il Tribunale amministrativo regionale ha rigettato l'istanza cautelare del consorzio sportivo Momenti di gloria e delle società affiliate proposto per l'annullamento dell'ordinanza di sgombero adottata dal Comune relativamente al PalaMilone appare significativo rimarcare quanto specificato nell'ordinanza laddove si mette in evidenza come prioritario l'interesse pubblico di recupero del bene da parte dell'Ente proprietario».

Pubblicato in In primo piano

«Caro commissario, lei si affretta subito a pubblicare comunicati sul Palamilone quando forse dovrebbe chiedere scusa per la situazione in cui versa la città di Crotone che dal suo arrivo ad oggi non è migliorata, anzi è peggiorata e di molto».

Pubblicato in In primo piano

Il Comune di Crotone è rientrato, questa mattina, in possesso del Palamilone. Gli operai dell’Ente hanno scardinato i lucchetti apposti al cancello perché, così come era accaduto il 26 giugno scorso, non sono state consegante dal Consorzio Momenti di gloria le chiavi, così come intimato anche con l’ultima ordinanza dirigenziale che chiedeva la restituzione dell'immobile per compiere dei sopralluoghi tecnici per l'efficientamento energetico.

Pubblicato in In primo piano

È prevista per domani mattina alle ore 10 l’esecuzione dell’ordinanza dirigenziale numero 37 (del 10 luglio scorso) attraverso cui il Comune di Crotone intima al consorzio “Momenti di gloria” l’immissione in possesso del Palamilone.

Pubblicato in In primo piano

Il consorzio “Momenti di gloria” comunica di aver inviato un nuovo esposto alle autorità competenti avente ad oggetto il "Regolamento comunale per la gestione degli impianti sportivi" approvato dal commissario straordinario del Comune di Crotone, Tiziana Costantino.

Pubblicato in Sport

Palamilone off-limts per il Comune di Crotone fino alla sentenza del Tribunale di Crotone del prossimo 6 luglio. La prima sezione del Tribunale amministrativo della Calabria ha emesso un nuovo decreto con cui estende a tutte le società del consorzio Momenti di gloria l’accoglimento dell’istanza cautelare che blocca l’ordinanza di sgombero notificata dal Comune di Crotone.

Pubblicato in In primo piano
Pagina 1 di 3