fbpx
Sabato, 02 Luglio 2022

PRIMO PIANO NEWS

Crotone e il suo territorio vivono ancora giorni di fuoco. Anche questo inizio settimana roghi nelle aree boschive. In particolare la zona interessata da un nuovo e un ampio incendio è stata nella mattinata il promontorio lato Sud di località San Giorgio dove si trovano molti fabbricati, ma anche diversi aerogenerstori.

Pubblicato in In primo piano

Tre roghi di grossa proporzione che hanno segnato una vera e propria giornata di fuoco su tutta la provincia di Crotone. 

Pubblicato in Cronaca

Il Consiglio dei ministri ha dichiarato lo stato di emergenza per la Calabria e per altre tre regioni: Sicilia, Sardegna e Molise per gli incendi che hanno imperversato nelle scorse settimane provocando vittime e danni.

Pubblicato in In primo piano

Dal 1 luglio scorso sono stati 6.725 gli interventi effettuati dai vigili del fuoco in Calabria per i soli incendi boschivi e di vegetazione, di cui oltre 3.800 dal 1 agosto ad oggi. Le province maggiormente interessate sono state Cosenza con 1.760 interventi, Reggio Calabria (1.730), Catanzaro (1.580), Vibo Valentia (940), Crotone (715).

Pubblicato in In primo piano

Continua a bruciare la Calabria. Favoriti dalle alte temperature sono numerosi i fronti di fiamma degli incendi boschivi che da giorni interessano gran parte del territorio calabrese. Nella sola giornata di ieri oltre 170 interventi che non hanno dato tregua alle squadre dei vigili del fuoco.

Pubblicato in Cronaca

ROCCA DI NETO – I carabinieri della locale Stazione hanno dato esecuzione alla misura cautelare degli arresti domiciliari nei confronti di un 47enne, bracciante agricolo del posto, ritenuto responsabile di due incendi di vegetazione verificatisi in località Sant’Agostino del Comune di Rocca di Neto, nello scorso mese di settembre.

Pubblicato in Cronaca
Pagina 1 di 3