fbpx
Sabato, 18 Maggio 2024

PRIMO PIANO NEWS

ISOLA DI CAPO RIZZUTO Rubano la recinzione del depuratore comunale, denunciate due persone dai carabinieri. Il 24 novembre scorso è giunta ai carabinieri della Compagnia di Crotone una richiesta di intervento in località Mazzotta di Isola di Capo Rizzuto, presso la struttura del depuratore comunale che, tra l’altro, è oggetto di sequestro dal 2022.

 

Pubblicato in Cronaca

Un terremoto di magnitudo 3.0 è avvenuto alle ore 21.02 di questa sera a 3 chilometri a sud-est di Isola di Capo Rizzuto (KR).

 

Pubblicato in Cronaca

MILANO Sequestro preventivo per oltre 10 milioni di euro nei confronti di 11 societa' operanti sull'intero territorio nazionale nel settore dell'armamento ferroviario, inserite in un articolato e complesso contesto associativo. Il provvedimento e' stato eseguito dal Comando provinciale della Guardia di Finanza di Milano, in relazione a numerosi reati di natura fiscale.

 

Pubblicato in Cronaca

Nel fine settimana appena trascorso i carabinieri della Compagnia di Crotone hanno eseguito un consistente numero di controlli sul territorio, nel capoluogo così come negli altri centri della Provincia, alla circolazione stradale, verificando il rispetto del Codice della strada, e per il contrasto all’illegalità in generale.

 

Pubblicato in Cronaca

Il gip distrettuale di Catanzaro Gilda Danila Romano ha emesso 13 misure cautelari nei confronti di altrettanti indagati coinvolti nell'inchiesta Garbino della Dda di Catanzaro che contempla i presunti illeciti commessi dalla cosca Pullano di Isola Capo Rizzuto, alleata con la potente cosca Arena.

 

Pubblicato in Cronaca

ISOLA DI CAPO RIZZUTO Tentano di rubare dei cavi in rame, arrestati in flagranza dai carabinieri. È accaduto nella mattinata del 23 ottobre scorso, quando ai carabinieri della Compagnia di Crotone è giunta la segnalazione di un furto in atto nella frazione Capo Rizzuto di Isola, presso il Centro polisportivo “Alere Flammam”, sequestrato alla criminalità organizzata e affidato all’Agenzia nazionale per l’amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata.

Sul posto si sono recati tempestivamente i militari della Tenenza di Isola Capo Rizzuto che si sono trovati davanti due soggetti che avevano sfondato delle pareti e divelto dei cavi per recuperare rame. Vedendo i carabinieri gli uomini hanno tentato una precipitosa fuga che è terminata per entrambi in pochi minuti.

I due italiani, di 57 e 56 anni, entrambi residenti a Isola Capo Rizzuto, sono stati arrestati dai militari per tentato furto aggravato, che hanno trovato sul posto, nella loro disponibilità, gli attrezzi usati per recuperare il materiale che stavano tentando di rubare.

 

Pubblicato in Cronaca
Pagina 8 di 110